105 CONDIVISIONI
Europei di calcio femminile 2022
10 Luglio 2022
9:00

Chi è Cristiana Girelli, il numero 10 dell’Italia femminile che ha vinto ovunque

Dopo aver vinto 9 scudetti con le maglie di Bardolino, Brescia e Juventus, Cristiana Girelli è pronta per tentare l’impresa anche in maglia azzurra. Questi Europei arrivano al momento giusto per poter puntare al massimo del risultato.
A cura di Jvan Sica
105 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Europei di calcio femminile 2022

Considerata un'icona del calcio femminile italiano, Cristiana Girelli sarà tra le protagoniste degli Europei di calcio femminile 2022. Con l'attivo più di 200 gol in Serie A, è una bomber in piena regala e tra le calciatrici femminili più vincenti del panorama italiana.

Girelli vanta una carriera di altissimo livello: ha militato nel Bardolino Verona, nel Brescia ed oggi è attaccante della Juventus.

Se davvero vogliamo pensare a un riferimento per il suo tipo di calcio, potremmo immaginare Lautaro Martinez, perché Girelli è una calciatrice che riesce a fare tutto, ma prima di tutto a essere un pericolo costante in area di rigore, dove ha quel guizzo d’energia e quella capacità anche fisica di superare l’avversario, battendolo magari sul tempo.

La carriera di Cristiana Girelli

Girelli ha vinto davvero tanto, 9 scudetti, 7 Coppe Italia e l’incredibile record di 10 Supercoppe italiane, in ogni sua squadra è stata sempre centrale e quasi sempre ha giocato con il numero 10, il numero dei grandi campioni. Segna tanto (due volte capocannoniere in serie A, nelle stagioni 2019-2020 e 2020-202) ma è la sua capacità di giocare con la squadra, per far andare in gol le sue compagne che ne fa una calciatrice davvero unica.

Questa stagione lei ha segnato 20 gol in tutte le competizioni, ma ha permesso a Bonansea, Caruso, Bonfantini, Hurtig e Stašková di andare in doppia cifra e questo conta molto negli equilibri tra le diverse competizioni.

Lei è stata l’ultima a lasciare il Brescia, dopo gli anni d’oro, quando ormai tutte le sue compagne (Sara Gama, Cecilia Salvai, Valentina Cernoia, Martina Lenzini, Martina Rosucci, Barbara Bonansea) avevano traslocato a Torino, giocandosi fino alla fine il campionato 2017-2018 proprio contro la neonata Juventus. La serie A di quell’anno infatti si è decisa solo allo spareggio, ai rigori, dopo lo 0-0 nei 120 minuti. L’anno dopo le raggiungerà anche lei e non ci sarà più storia in serie A.

L'esperienza con la Nazionale Italiana: dai Mondiali 2015 agli Europei 2022

Con la Nazionale Girelli ha avuto all’inizio un percorso tribolato. Era già decisiva nel suo Brescia, ma in Nazionale veniva preferita ad altre calciatrici. Il momento di svolta si è avuto con la prima partita di qualificazione ai Mondiali 2015. A Bassano del Grappa sfidiamo la Romania e non riusciamo a superare il muro difensivo. Girelli entra al 68’ al posto di Ilaria Mauro e al terzo minuto di recupero segna il gol che ci da la vittoria. Quel Mondiale lo saltiamo, uscendo allo spareggio finale contro i Paesi Bassi, ma nel 2019 ci siamo e Girelli segna una tripletta contro la Giamaica.

Nelle qualificazioni per questi Europei Girelli ha segnato la bellezza di 9 gol, dandoci vittorie fondamentali, come quella in Georgia. Ora lei, come tutte le sue compagne sono alla prova del nove. C’è da vivere un mese con tutta l’energia che c’è in corpo, per poter anche immaginare grandi traguardi. Siamo sicuri che Girelli e l’Italia saranno pronte per fare la storia.

105 CONDIVISIONI
18 contenuti su questa storia
Carolina Morace a Fanpage:
Carolina Morace a Fanpage: "Sull'Italia femminile vedo accanimento e non mi piace"
L'Italia femminile è già fuori dagli Europei, KO anche con il Belgio: azzurre ultime nel girone
L'Italia femminile è già fuori dagli Europei, KO anche con il Belgio: azzurre ultime nel girone
Italia femminile passa ai quarti se.. i risultati contro il Belgio con cui si qualifica agli Europei di calcio
Italia femminile passa ai quarti se.. i risultati contro il Belgio con cui si qualifica agli Europei di calcio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni