4 Agosto 2022
19:00

Caos in Serie C, sospesa l’esclusione del Campobasso: ipotesi stagione a 61 squadre

Il Consiglio di Stato ha sospeso l’esclusione del Campobasso dal prossimo campionato di Serie C. Lega Pro nuovamente nel caos alla vigilia dei sorteggi per i calendari della stagione 2022/2023.
A cura di Fabrizio Rinelli

Dall'esclusione dal campionato di Serie C del Trapani nel 2020 fino a quella sportivamente drammatica sul finale di stagione del Catania lo scorso anno, la Lega Pro sembrava aver superato la tempesta perfetta e invece a meno di 24 ore dall'uscita dei calendari per la stagione 2022/2023, il terzo campionato professionistico italiano piomba nel caos. Il Consiglio di Stato ha infatti sospeso temporaneamente l’esclusione del Campobasso dal prossimo campionato di Serie C: il ricorso presentato dal club molisano che non ha mai mollato, sarà discusso nel merito il 25 agosto.

Una notizia che rovina tutti i piani del presidente Francesco Ghirelli che ha ricevuto un'autentica doccia fredda proprio alla vigilia della stesura dei calendari. Sia il Campobasso che il Teramo erano state escluse dal campionato di Serie C dopo lo stop pronunciato da Covisoc e Figc. I due club però non si sono mai arresi e nella giornata di ieri si erano visti respingere il ricorso al TAR del Lazio dando così il via alla nuova stagione che apparentemente sembrava iniziare per una volta senza intoppi. E invece oggi la nota del Consiglio di Stato al quale si era appellato il Campobasso, ha rimescolato nuovamente tutte le carte. Cosa accadrà nella giornata di domani?

È inevitabile che il Campobasso a questo punto dovrà nuovamente essere considerato nei sorteggi del prossimo campionato di Serie C e nella stesura di gironi e calendari. L'ipotesi più probabile infatti è che in attesa della pronuncia prevista il prossimo 25 agosto, la Lega Pro debba tener conto anche della presenza del club molisano. Il sorteggio dunque dovrà contenere anche il bussolotto del Campobasso, probabilmente inserito nel Girone C, quello solitamente riservato alle squadre di centro-sud, come squadra in più delle 20 già previste.

Già, perché anche se il Consiglio di Stato dovesse dare ragione al Campobasso e dunque riammetterlo ufficialmente al campionato di Serie C, le squadre ripescate al posto dei molisani e del Teramo, ovvero Fermana e Torres, di certo non potranno ritrovarsi a disputare un altro campionato. Ecco perché a questo punto non è da escludere l'ipotesi di una stagione di Serie C a 61 squadre complessive, di cui 20 nel girone A, 20 nel girone B e 21 nel girone C. Da ricordare comunque che il Campobasso aveva presentato in tempo la domanda d’iscrizione al prossimo campionato di Serie C, entro il 22 giugno ma non ha ricevuto l’ok della Covisoc che controlla la della situazione economico-finanziaria delle società.

Rigoristi della Serie A 2022-2023 per il Fantacalcio: la lista aggiornata dei tiratori squadra per squadra
Rigoristi della Serie A 2022-2023 per il Fantacalcio: la lista aggiornata dei tiratori squadra per squadra
Calciomercato Serie A 2022, il tabellone aggiornato: acquisti, cessioni e formazioni squadra per squadra
Calciomercato Serie A 2022, il tabellone aggiornato: acquisti, cessioni e formazioni squadra per squadra
Come giocherà la Roma di Mourinho con Dybala: Zaniolo può cambiare tutto
Come giocherà la Roma di Mourinho con Dybala: Zaniolo può cambiare tutto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni