3.577 CONDIVISIONI

Camarda diventa il più giovane esordiente nella storia della Serie A: entra e gli scappa da ridere

A 15 anni, 8 mesi e 15 giorni Francesco Camarda ha fatto il suo esordio in Serie A nell’anticipo Milan-Fiorentina. Camarda è entrato in campo, letteralmente, con un bel sorriso stampato in volto.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
3.577 CONDIVISIONI
Immagine

Francesco Camarda entrando in campo nei minuti finali di Milan-Fiorentina è diventato il più giovane calciatore a esordire nella storia della Serie A. Il giovane attaccante del Milan è entrato in campo avendo 15 anni 8 mesi e 15 giorni, battendo il record di Amey, che durava da quattro anni. Entrando sul terreno di gioco, il giovanissimo Camarda, non è riuscito a trattenere il sorriso.

Ha bruciato le tappe Camarda, ha sempre segnato a raffica e quest'anno è stato promosso nella squadra Primavera. Giovanissimo, è classe 2008, ha fatto faville contro il PSG in Youth League. L'esordio in Serie A naturalmente lo sognava, sapeva che prima o dopo sarebbe arrivato, ma non pensava che il suo sogno si sarebbe realizzato prima della fine del 2023. Ma una serie di coincidenze lo hanno agevolato. Due turni di squalifica per Giroud, l'infortunio di Leao, e poi pure quello di Okafor. Il reparto offensivo di Pioli si è ridotto all'osso.

Solo Jovic è rimasto a disposizione tra i centravanti. Quando l'infortunio di Okafor è diventato di dominio pubblico si è iniziato a parlare della possibile convocazione di Camarda, che è salito a bordo e dopo aver mostrato la sua giovane età con un selfie quando è entrato in campo a San Siro per il riscaldamento ha fatto pure il suo esordio in Serie A. Una quindicina di minuti in cui si è visto poco, ma pazienza. Sia per lui che ha assaggiato il massimo campionato che per il Milan, che ha portato a casa i tre punti.

Immagine

I calciatori più giovani ad aver esordito in Serie A

Camarda giocando a 15 anni, 8 mesi e 15 giorni ha battuto il record di Amey, un difensore del Bologna che nel 2021 Mihajlovic lanciò quando aveva 15 anni, 9 mesi e 1 giorno. Record superato di un soffio. Sul podio ci sono Pietro Pellegrini e il mito Amadeo Amadei. Entrambi disputarono il primo match in Serie A a 15 anni, 9 mesi e 5 giorni. Amadei ha detenuto il record per quasi ottant'anni.

3.577 CONDIVISIONI
La Serie C nella storia del calcio: arbitri in campo con la Referee-Cam, è la prima lega europea
La Serie C nella storia del calcio: arbitri in campo con la Referee-Cam, è la prima lega europea
A Sinner scappa da ridere prima del discorso davanti a Mattarella: una foto svela perché
A Sinner scappa da ridere prima del discorso davanti a Mattarella: una foto svela perché
Racheal Kundananji diventa la calciatrice più costosa della storia: il prezzo è da Serie B italiana
Racheal Kundananji diventa la calciatrice più costosa della storia: il prezzo è da Serie B italiana
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni