726 CONDIVISIONI

Camarda a 15 anni sul prato di San Siro non resiste: tira fuori lo smartphone e ferma la magia

Camarda entra a 15 anni sul prato di San Siro e non può credere ai suoi occhi. Non resiste e tira fuori il suo smartphone per filmare dal primo istante quel momento magico.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
726 CONDIVISIONI
Immagine

Più di Milan-Fiorentina e di capire quale sarà la reazione dei rossoneri contro la viola dopo il pareggio in rimonta a Lecce prima della sosta, la grande curiosità dei tifosi è rappresentata da Francesco Camarda. A 15 anni Stefano Pioli decide di convocarlo con la prima squadra per via delle assenze di Giroud, Leao e Okafor. Una coperta corta in attacco che il classe 2008 proverà a colmare facendosi trovare pronto quantomeno dalla panchina. Un suo eventuale esordio potrebbe dargli la possibilità di diventare il più giovane esordiente in Serie A.

Un momento che tutti i tifosi rossoneri e in generale gli appassionati di calcio aspettano già da questa sera. Ma bisogna avere grande cautela: "Se dovesse entrare saremo lì tutti ad aiutarlo" ha detto Tomori prima della partita: "Non ricordo dove giocavo io quando lui ancora doveva nascere" ha sottolineato ancora il difensore inglese. Nel frattempo Camarda è stato ripreso mentre resta incredulo entrando per la prima volta sul terreno di gioco di San Siro in attesa di Milan-Fiorentina. Deve tirare fuori dalla tasca il suo smartphone, non può credere ai suoi occhi.

Camarda sa benissimo che quella di stasera potrebbe essere una serata magica per lui, quelle da ricordare sicuramente per tutta la vita. Vuole incorniciare il momento in cui ha messo piede per la prima volta nella sua vita sul prato del Meazza. Ecco che allora tira fuori il suo smartphone dalle tasche e iniziare a filmare tutto. Fa un'inquadratura generica di tutto lo stadio che a poco a poco andava riempiendosi fino ad arrivare al tutto esaurito per questa sfida. In sua compagnia anche Adli al suo fianco durante questo momento.

Camarda è emozionato, gli occhi brillano alla vista di quello stadio che ha sempre e solo sognato da quando ha iniziato a segnare gol a raffica con le giovanili rossonere. Quasi 500 che gli hanno permesso di compiere subito un salto in avanti importanti con giocatori 3 anni più grandi di lui in Primavera segnando sia con la formazione di Abate che in Youth League. Ora la convocazione con la prima squadra di Pioli che rappresenta già un inizio per quella che come sembra sarà una carriera sensazionale per lui.

726 CONDIVISIONI
Chi è Fabio Maresca, l'arbitro di Inter-Juventus: a San Siro il direttore di gara che fa parte dei Vigili del Fuoco
Chi è Fabio Maresca, l'arbitro di Inter-Juventus: a San Siro il direttore di gara che fa parte dei Vigili del Fuoco
Cinque squadre italiane in Champions, è sempre più possibile: quando sapremo se succederà davvero
Cinque squadre italiane in Champions, è sempre più possibile: quando sapremo se succederà davvero
Quinto posto Champions in Serie A, è quasi fatta: ma l’Italia potrebbe portare una sesta squadra
Quinto posto Champions in Serie A, è quasi fatta: ma l’Italia potrebbe portare una sesta squadra
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views