Il Napoli già pensa alla campagna acquisti estiva. Il club di De Laurentiis, che proverà a risalire la china in campionato, sembra aver chiuso già una doppia trattativa con il Verona da cui arriveranno nella prossima stagione il centrocampista marocchino Amrabat e il kosovaro Rrhamani. Il Napoli sborserà complessivamente 30 milioni di euro più bonus.

La trattativa del Napoli per Amrabat e Rrahmani

L’affare di mercato tra il Napoli e il Verona prosegue, seppur lentamente, da tempo e ora è vicinissimo alla conclusione. Ma anche se le due squadre metteranno tutto nero su bianco il trasferimento del centrocampista Amrabat e del difensore Rrahmani non avverrà nella sessione di mercato di gennaio. Amrabat non può cambiare squadra, perché ha giocato già con due squadre quest’anno, l’altra è il Bruges. Mentre il Verona ha chiesto di tenersi Rrahmani per tutto il campionato. Entrambi i calciatori erano nel mirino anche dell’Inter, Rrahmani piaceva molto anche all’Atalanta.

Chi è Sofyan Amrabat

Classe 1996, Amrabat, che ha un fratello maggiore calciatore (ha giocato con Watford, PSV e Galatasaray), è nato in Olanda, ha il passaporto marocchino e con la nazionale ha disputato anche i Mondiali. Amrabat ha giocato anche con il Feyenoord, con cui segnò un gol proprio al Napoli in Champions League. Pochi giorni fa il calciatore del Verona in un’intervista aveva detto che la trattativa con il club di De Laurentiis era molto vicina alla conclusione.

Amir Rrahmini difensore duttile del Verona

Rrahamni è un difensore poliedrico, nasce come centrale, ma può giocare su entrambe le fasce e in una difesa a tre. Il kosovaro, nato a Pristina nel 1994, ha iniziato la sua carriera in Albania con il Drenica, poi due anni al Partizani Tirana, una all’RNK Spalato, poi Lokomotiv e due anni con la Dinamo Zagabria, con cui ha vinto due campionato croati. L’estate scorsa ha firmato per il Verona. Titolare del Kosovo, ha segnato anche 5 gol, con cui cercherà di conquistare la qualificazione a Euro 2020.