La Juventus si è matematicamente laureata campione d'Italia con due giornate d'anticipo. Se la squadra di Sarri potrà rifiatare nelle ultime uscite in Serie A e prepararsi al meglio per la Champions, la società è già al lavoro sul mercato per la prossima stagione, quella in cui il primo obiettivo sarà la conquista del decimo Scudetto di fila. Con i colpi Kulusevski e Arthur già ufficializzati, quali saranno le mosse dei bianconeri in sede di trattative? In primis la Juventus punterà a rinforzare il reparto offensivo, con un nuovo centravanti, con l'obiettivo anche di piazzare un colpo in mediana.

Calciomercato Juventus, gli obiettivi per la prossima stagione in attacco e a centrocampo

La Juventus è già concentrata sul mercato in vista della prossima stagione. L'emergenza Covid ha stravolto i piani del club bianconero (e non solo) e ovviamente costringerà la società di Corso Galileo Ferraris a muoversi con "cautela", senza investimenti eccezionali. Se l'arrivo di Kulusevski potrebbe essere il preludio alla partenza di uno tra Douglas Costa e Bernardeschi, non è un mistero la volontà della Juventus di cercare un nuovo centravanti di peso. Con Dybala che si è guadagnato sul campo il rinnovo e la permanenza a lungo a Torino, Higuain potrebbe lasciare la Mole. Ecco allora che Paratici e Sarri (che dovrebbe avere maggiori allargare il suo raggio d'azione anche al mercato) guardano con interesse ad una prima punta che gioverebbe in primis a Cristiano Ronaldo.

Quali sono gli attaccanti nel mirino della Juventus

In cima alla lista degli obiettivi di mercato per l'attacco della Juventus c'è Arkadiusz Milik che sembra essere anche il nome più alla portata. Il giocatore avrebbe già esternato il suo gradimento per un trasferimento in bianconero, anche se bisognerà trovare l'intesa con il Napoli. Prima punta fisica, ma dotata di buona tecnica farebbe molto comodo a Sarri favorendo i movimenti di CR7. Altre piste sono quelle che portano a Duvan Zapata, o ad Edin Dzeko, tutt'altro che semplici. Se per il futuro si sta monitorando anche il prospetto Pinamonti, in orbita Juventus c'è anche Raul Jimenez del Wolverhampton bomber messicano che potrebbe essere sponsorizzato da Jorge Mendes super agente di Cristiano Ronaldo e consulente del club inglese.

La Juventus punta anche sul colpo di mercato a centrocampo, la situazione

Oltre all'attacco in casa Juventus si pensa anche ad un colpo a centrocampo, dopo l'arrivo già certo di Arthur che andrà ad occupare lo "slot" lasciato libero da Pjanic che farà il percorso inverso approdando in blaugrana. Anche in questo caso le cose, sono molto cambiate in ottica mercato negli ultimi mesi e al momento è difficile pensare ad un colpo a sensazione come potrebbero essere Paul Pogba e Milinkovic-Savic, o eventualmente anche Zaniolo, che inciderebbe in maniera troppo pesante sul bilancio. Bisognerà studiare bene la situazione e pensare magari anche ad ipotetici scambi, come avvenuto per Arthur-Pjanic (Ramsey, Bernardeschi e Rabiot potrebbero diventare nomi caldi in quest'ottica).

Il nome più gradito a Sarri è quello del suo pupillo Jorginho, per il quale il Chelsea non è disposto a fare sconti e chiede 50 milioni di euro. Una situazione che potrebbe spingere la Juventus a virare su Manuel Locatelli protagonista di una stagione super con il Sassuolo. Gli ottimi rapporti tra i due club potrebbero rivelarsi un fattore per i bianconeri che potrebbero dunque insistere per l'ex Milan valutato intorno ai 30 milioni di euro.