30 Giugno 2021
20:39

Benzema aveva già ‘provato’ il controllo impossibile contro la Svizzera: niente è frutto del caso

Benzema è stato una delle note liete dell’Europeo della Francia ma nonostante la serata di Bucarest verrà ricordata per la sconfitta contro la Svizzera non si può non evidenziare il controllo della punta del Real in occasione del suo primo gol: nelle ore successive si è dibattuto sulla volontarietà del gesto ma non è la prima volta che Karim si esalta in giocate del genere.
A cura di Vito Lamorte

L'Europeo della Francia si chiuso in maniera mesta e con tante polemiche ma c'è un calciatore che ha imposto la sua classe nonostante non vestisse la maglia dei Blues da sei anni: si tratta, chiaramente, di Karim Benzema. L'attaccante del Real Madrid ha realizzato due doppiette ma quella contro la Svizzera non è bastata per evitare l'eliminazione. Il numero 19 aveva firmato due reti in pochissimi secondi dopo l'intervallo e aveva ribaltato il match di Bucarest ma questo uno-due non ha evitato che la nazionale transalpina venisse estromessa dal torneo al primo turno a eliminazione diretta.

Sono in atto dal fischio finale i processi a Didier Deschamps e ai calciatori, c'è grande discussione sul clima a dir poco rovente nello spogliatoio e sugli spalti dell'Arena Nationala; ma se c'è qualcosa che bisogna ricordare della nefasta serata francese in Romania di questa estate 2021 è il controllo di Benzema in occasione del suo primo gol a Sommer: il calciatore classe 1987 sta facendo cose straordinarie da anni ma nell'ultimo biennio, oltre a segnare le solite caterve di gol, cerca sempre di più la giocata perché è in fiducia. E si nota. Quando riceve quella palla da Kylian Mbappé probabilmente nessuno avrebbe pensato di controllarla in quella maniera ma Karim ha allargato il piede sinistro e ha accompagnato in avanti la palla per poi toccarla sotto sull'uscita del portiere avversario. Uno dei gol più belli dell'intera manifestazione continentale.

Subito si è acceso il dibatto in merito alla volontarietà del gesto e, nonostante non fossero tantissimi a credere nell'intenzionalità della giocata, c'è un video del quotidiano spagnolo Marca che mostra come l'attaccante francese abbia eseguito un controllo di palla molto simile lo scorso il 12 gennaio, nel corso di un allenamento a Valdebebas prima della Supercoppa di Spagna 2021. In quell'occasione a farne le spese era stato Odriozola, che venne dribblato dalla giocata del suo compagno. Ogni dubbio è stato fugato e anche i più scettici possono a dare a Karim quello che è di Karim.

Perché il gol di Benzema è stato annullato: un fuorigioco ai limiti dell'impossibile
Perché il gol di Benzema è stato annullato: un fuorigioco ai limiti dell'impossibile
Cristiano Ronaldo alla Roma, con Mourinho niente più è impossibile: i Friedkin si sono convinti
Cristiano Ronaldo alla Roma, con Mourinho niente più è impossibile: i Friedkin si sono convinti
Guthrie inseguito dai creditori, ha dovuto vendere casa per debiti di gioco
Guthrie inseguito dai creditori, ha dovuto vendere casa per debiti di gioco
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni