Lo sapevano tutti, pure il diretto interessato. L'ufficialità è arrivata nel tardo pomeriggio di un giorno di agosto. Il Barcellona ha esonerato Quique Setien, che è rimasto appena otto mesi sulla panchina dei catalani. Ora attenderà qualche altra proposta, con in mano un contratto con i catalani fino al 2022. Al suo posto arriverà Ronald Koeman, ex grande difensore dei catalani ancora per qualche giorno c.t. dell'Olanda.

Esonero per Quique Setien

Con un comunicato breve il Barcellona ha annunciato l'esonero di Quique Setien che da oggi non è più l'allenatore del Barcellona, dopo essere stato comunque esautorato dopo l'8-2 subito contro il Bayern Monaco nel quarto di finale di Champions League. Un bilancio magro, non ha vinto nemmeno un trofeo, anche se ha ottenuto 16 vittorie in 25 gare ufficiali, ma ha perso quelle principali contro il Real Madrid a marzo e il Bayern in Europa.

Ronald Koeman il nuovo allenatore del Barcellona

Nel comunicato in cui si ringrazia e si augura buona fortuna a Setien, il Barcellona ha scritto anche che nei prossimi giorni verrà annunciato il nome del nuovo allenatore. C'è bisogno di tempo perché il prescelto è Ronald Koeman, da oltre due anni è il Commissario Tecnico dell'Olanda, che deve stracciare il contratto con la federazione olandese, che sicuramente non l'ha presa bene. Con Koeman c'era l'obiettivo di aprire un ciclo e ora sulla panchina degli oranje ci sarà un altro tecnico. L'ex grande difensore in passato era stato spesso a un passo dalla panchina del Barcellona, che lo ha scelto perché ha il profilo ideale per il club: è un ex calciatore blaugrana, regalò la prima Champions League di sempre ai catalani, e poi è un tecnico che predilige il bel gioco e che ha sempre fatto giocare bene le sue squadre, e contestualmente ha anche allevato e fatto crescere tanti giovani.