270 CONDIVISIONI
25 Aprile 2022
18:30

Allan umiliato dal Liverpool: in 73 minuti completa solo due passaggi, sono i due calci d’inizio

Due passaggi completati in tutto il match, ma sono i due calci d’inizio di primo e secondo tempo: la partita di Allan contro il Liverpool passa agli annali del calcio inglese.
A cura di Paolo Fiorenza
270 CONDIVISIONI

All'interno dell'umiliazione incassata dall'Everton per mano del Liverpool domenica pomeriggio – 17% di possesso palla, il secondo dato più basso nella storia della Premier League – ce n'è stata un'altra che ha dovuto subire specificatamente un giocatore della squadra di Lampard: Allan Marques Loureiro, ovvero lo straordinario centrocampista che abbiamo conosciuto nei 5 anni trascorsi a Napoli. Il 31enne brasiliano, perno di un Everton che si sta battendo disperatamente per evitare la retrocessione (attualmente è terzultimo), è stato sostituito a quasi un quarto d'ora dalla fine, dopo che era stato maciullato nel frullatore del gioco della squadra di Klopp.

Il match è stato un soliloquio dei Reds, impegnati a ribattere colpo su colpo al Manchester City – un punto avanti e vittorioso il giorno prima – nella volata per il titolo di campione d'Inghilterra. La partita, decisa dalle reti di Robertson e Origi, ha registrato dei dati davvero impietosi alla voce passaggi completati. L'Everton, immediatamente asfissiato quando era in possesso del pallone, ha completato in totale 95 passaggi rispetto ai 701 del Liverpool. Basti pensare che il solo Thiago Alcantaradavvero strepitoso nell'ultimo periodo – ha completato da solo 119 passaggi, ovvero 24 in più di tutti i giocatori dei Toffees messi insieme, secondo i dati Opta.

La percentuale di completamento dei passaggi del 31enne centrocampista di origini brasiliane – figlio di quel Mazinho ammirato in Italia con le maglie di Lecce e Fiorentina – è stata uno stordente 98,3%, in un confronto impietoso col suo dirimpettaio Allan, che in 73 minuti in campo ha completato soltanto 2 passaggi sui 6 tentati (il 33,3%), ovvero i due calci d'inizio di primo e secondo tempo: non completarli avrebbe sfidato le leggi della logica elementare.

Non era certamente nel derby contro un Liverpool impegnato nella feroce battaglia per il titolo col City che l'Everton cercava punti salvezza, ma da qua ed essere impacchettati e messi nel taschino da Thiago, Fabinho e compagni ce ne passa. E sicuramente ad un gladiatore come Allan gli sfottò ricevuti dopo la sua prestazione hanno fatto molto male. Adesso il calendario mette gli uomini di Lampard di fronte a un altro match molto difficile, contro il Chelsea domenica prossima a Goodison Park, mentre i Reds torneranno in azione in Premier League sabato in casa del Newcastle: prima per loro ci sarà la sfida di Champions contro il Villarreal ad Anfield in programma mercoledì.

270 CONDIVISIONI
Quattro squadre radiate, avevano esagerato con le combine: 41 autogol per truccare una partita
Quattro squadre radiate, avevano esagerato con le combine: 41 autogol per truccare una partita
Perché Maignan fa la riserva nella nazionale francese: c'è un intoccabile nello spogliatoio
Perché Maignan fa la riserva nella nazionale francese: c'è un intoccabile nello spogliatoio
Kroos esplode in TV, non dovevano chiederglielo:
Kroos esplode in TV, non dovevano chiederglielo: "Mi hai fatto due domande di me**a"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni