112 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Adani svela che fine hanno fatto Cassano e Ventola dopo la Bobo TV: perché non si vedono più

Adani svela che fine hanno fatto Cassano e Ventola nel corso di un’intervista a ‘Goaldenpoint’, il podcast dove Calcio e Padel si uniscono: “Io sono molto grato ad Antonio e Nicola che stanno un po’ in disparte proprio per rispetto di quello che c’è stato”.
A cura di Vito Lamorte
112 CONDIVISIONI
Immagine

La separazione di Adani, Cassano e Ventola dalla Bobo TV ormai non è più notizia ma continuano a far discutere per le traiettorie che hanno preso i compagni di viaggio di Christian Vieri dopo l'improvviso scioglimento del gruppo che aveva creato intorno a sé una community incredibile e, probabilmente, irripetibile per il nostro paese.

L'ex calciatore di Inter e Fiorentina ha mandato un ulteriore segnale a chi sta aspettando il ritorno suo e dei suoi compagni d'avventura Cassano e Ventola, dopo il traumatico addio dalla Bobo Tv. Adani ha pubblicato una foto in cui si vedono inquadrati lui e i due ex calciatori baresi, paiono intenti a chiacchierare, discutono, forse di un nuovo programma, un nuovo format che dovrebbe riportarli di nuovo tutti assieme a dialogare di calcio.

Qualche settimana fa Lele Adani in un'intervista rilasciata al quotidiano Il Messaggero aveva affermato che all'orizzonte potrebbe esserci un programma simile a quello precedente e con la compagnia degli stessi Cassano e Ventola: "Sto analizzando delle opportunità". 

Lo stesso opinionista de La Domenica Sportiva csulla Rai ha parlato a ‘Goaldenpoint', il podcast dove Calcio e Padel si uniscono, della situazione che sta vivendo lui insieme a Cassano e Ventola: "La nostra gente merita il nostro rientro. E noi quando stiamo insieme, quando giochiamo a padel, continuiamo a parlarne. Fino a questo momento è un parlare non troppo approfondito ma sentito nell'anima. C'è proprio questo richiamo nostro".

Adani si è soffermato proprio sui due amici e ha dato valore al modo in cui stanno affrontando la situazione anche rispetto lui che invece continua ad avere visibilità essendo opinionista in tv: "Io penso che anche la cosa carina, molto corretta, proprio in virtù di quello che è stato e di stare un passo indietro: io sono molto grato ad Antonio e Nicola che, se io ho un lavoro un po' più costante e tocco i temi dell'attualità, stanno un po' in disparte proprio per rispetto di quello che c'è stato, di quello che abbiamo vissuto, rispetto della nostra gente".

L'ex difensore di Inter e Fiorentina ha concluso facendo una promessa ai suoi follower: "Noi stiamo al nostro posto totalmente grati e con la promessa, e questo sento di dirlo, che in qualche modo torneremo. Ci sono stati dei contatti con altre persone per cercare di tornare nel modo in cui la nostra gente merita però devo dire di pazientare ancora un po'".

A differenza di Cassano, che sui social è poco attivo e le sue ultime attività sono tutte riconducibili alla famiglia, Nicola Ventola sta vivendo a pieno la sua relazione con Chiara Giuffrida, giornalista, modella e presentatrice TV.

Adani, dal canto suo, prosegue la sua attività di commento e opinione sul campionato in corso e nei giorni scorsi si è fatto notare per le dure critiche nei confronti di Max Allegri dopo le sconfitte della Juventus contro l'Inter e l'Udinese. Nel primo caso ha l'opinionista ha fatto storcere il naso in diretta tv al tecnico di Livorno mentre nel secondo ha aspettato la fine della partita contro i friulani per pubblicare un video sui suoi profili social in cui ha letto un elenco di calciatori e ha argomentato così: “Ma se il calcio è semplice, possiamo vedere una partita del genere? Le scuse sono finite”.

Un ulteriore aggiornamento Adani lo ha dato nella serata di lunedì 19 febbraio quando ha postato una foto con Ventola e Cassano. Non ha scritto nulla, ma ha postato l'emoji di una clessidra e due puntini. Insomma è il segno che qualcosa che bolle in pentola sta per arrivare a cottura. A breve ci sarà il grande ritorno dei tre amici che dopo l'addio da Vieri si rimettono in pista.

112 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views