"Mio figlio nasce con la medaglia d'oro al collo. Mentre sparavo sentivo muovere il bambino": è emozionata Chiara Cainero che oggi ha stravinto agli Europei di tiro a volo di Suhl, aggiudicandosi la prova individuale e quella a squadre dello skeet. La sportiva italiana è quinto mese di gravidanza. Cainero si è imposta nella gara individuale contro la turca Cigdem Ozyaman per 14-12. Stamane un'altra impresa della campionessa olimpica di Pechino, che tra quattro mesi sarà mamma di Edoardo.