2 Luglio 2016
15:43

Giamaica, infortunio per Usain Bolt: a rischio le Olimpiadi di Rio 2016

Il giamaicano ha riportato uno strappo al bicipite femorale e rischia di non poter partecipare alle qualificazioni. “Cercherò di recuperare in tempo”, ha scritto su Twitter.
A cura di Giuseppe Cozzolino

Brutte notizie per la Giamaica e per il mondo dell'atletica: alle Olimpiadi di Rio 2016 potrebbe infatti non esserci Usain Bolt. L'atleta giamaicano, già campione del mondo nei 100, 200 e 4×100 metri, con sei medaglie olimpiche al collo, ha riportato lo strappo del bicipite femorale durante il primo turno di prove di alto livello a Kingston, nell'isola caraibica. "Cercherò immediatamente di curarmi", ha scritto su Twitter il campionissimo giamaicano, "nella speranza di tornare in forma per l'anniversario dei Giochi di Londra il 22 luglio e guadagnare il pass per le Olimpiadi di Rio".

Una batosta: l'infortunio infatti gli farà saltare la Diamond League che si terrà nella capitale della Gran Bretagna del 22 luglio, dove solo i più veloci accederanno alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Bolt dovrà di fatto recuperare dall'infortunio in appena due settimane e poi fare un tempo "adatto" a qualificarsi per le Olimpiadi di Rio. La federazione giamaicana consente deroghe in caso di infortuni e per ragioni mediche varie: per cui, se un atleta non può partecipare alle qualificazioni, gli viene concessa una deroga a patto che però si dimostri idoneo a partecipare, in questo caso, agli imminenti giochi Olimpici.

In caso di forfait, l'atletica perderebbe quello che è considerato il più grande velocista di tutti i tempi. Primo ed unico atleta ad aver vinto nei 100 e nei 200 metri piani in due Olimpiadi consecutive (Pechino 2008 e Londra 2012), detiene anche i rispettivi primati mondiali, fissati ai Mondiali di Berlino nel 2009 (per i 100 e 200 metri) ed a Londra nel 2012 (per la staffetta 4×100). Un campione assoluto con una valanga di medaglie nel palmares. Ma che rischia ora di restare fuori dai giochi olimpici.

Il nuovo Bolt è un mostro: tempo spaziale sui 100 metri e fa lo sbruffone molto prima dell'arrivo
Il nuovo Bolt è un mostro: tempo spaziale sui 100 metri e fa lo sbruffone molto prima dell'arrivo
Alice Volpi e Daniele Garozzo, la coppia d'oro della scherma italiana:
Alice Volpi e Daniele Garozzo, la coppia d'oro della scherma italiana: "Giriamo il mondo insieme"
1.146 di Simona Berterame
La rabbia di Chalmers in un gesto, il campione si sfoga:
La rabbia di Chalmers in un gesto, il campione si sfoga: "Ho vissuto l'inferno, non riesco a gioire"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni