138 CONDIVISIONI
L'isola dei famosi 2021
30 Maggio 2022
23:26

Nicolas Vaporidis commosso dal messaggio di Fasto Brizzi: “L’Isola dei Famosi mi ha cambiato”

A oltre due mesi dall’inizio dell’avventura all’Isola dei Famosi, Nicolas Vaporidis fa un bilancio di questa esperienza tornando al successo al cinema e all’evoluzione della sua carriera che mai avrebbe immaginato potesse arrivare alla Tv. Prima di questa avventura.
A cura di Andrea Parrella
138 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
L'isola dei famosi 2021
 

Tra i personaggi cardine di questa edizione dell'Isola dei Famosi c'è senza dubbio Nicolas Vaporidis, l'attore che è sbarcato sull'isola sin dalla prima puntata e a distanza di oltre due mesi e mezzo continua a resistere nel gruppo di naufraghi. Nel corso della puntata di lunedì 30 maggio l'attore è stato chiamato in causa da Ilary Blasi per parlare del peso di questa esperienza, che fino a qualche anno fa avrebbe creduto in netta controtendenza con la sua carriera. "Non so la gente cosa pensi di me in realtà – ha detto Vaporidis in settimana – pubblicamente sono un attore e per questo ho sempre tenuto la mia vita molto riservata".

Il successo al cinema a 24 anni

Quindi l'attore si è confessato alle telecamere tornando a quel successo esplosivo raggiunto con il film del 2006, Notte Prima degli Esami: "Il successo più forte è arrivato quando avevo 24 anni, l'ho vissuto come uno tsunami, sono stato letteralmente travolto dagli eventi. C'era chi mi idolatrava e chi non vedeva l'ora di vedere la tua testa su un piatto d'argento". Un momento di successo che non è riuscito a controllare al meglio, patendo il peso della pressione: "Per tanto tempo avrei voluto essere invisibile, non avrei voluto tutte quelle attenzioni su di me, il mio aspetto fisico, cosa sono dentro".

Quindi ha parlato a Blasi della forza di questa esperienza televisiva: "Questa esperienza mi ha permesso di raccontare l'uomo dietro l'attore, sono diventatto più profondo, sì più vecchio, ma anche più leggero, se non avessi accettato mi sarei pentito per tutta la vita. Mi sto immaginando tutto quello che vorrei fare quando sarò fuori da qua, tante cose a cui ho detto no pensando di non avere tempo […] Al me 24enne oggi direi di godersi la vita, i momenti più belli. Non vedo l'ora di abbracciare mia madre, mia sorella che è incinta, molte volte dovrei dir loro che gli voglio bene e non lo faccio per timidezza e imbarazzo […] Oggi sono pronto alle critiche come forse non lo ero un tempo" .

 

Il videomessaggio di Fausto Brizzi

Arriva quindi un videomessaggio del regista Fausto Brizzi, che lo aveva diretto proprio in quel film d'esordio: "Sono qui come testimone oculare della tua vita, perché io c'ero al primo sliding doors nella tua vita, c'ero anche quando il telefono ti squillava sempre e anche quando ti squillava un po' di meno. E c'ero quando ti è arrivata quella telefonata in cui ti proponevano di fare l'Isola. Sono certo che sarà il secondo sliding doors della tua vita. Ti voglio bene". Parole che hanno gratificato molto Vaporidis: "Ho imparato da lui tante cose, anche se poi ci siamo allontanati dopo il film io l'ho sempre cercato per un consiglio ed è stato lui a darmi la spintarella finale per buttarmi".

138 CONDIVISIONI
414 contenuti su questa storia
Che fine ha fatto Silvano dei Cugini di Campagna: la rivelazione di Alvin
Che fine ha fatto Silvano dei Cugini di Campagna: la rivelazione di Alvin
Akash Kumar: “Mi hanno chiesto di fare l’inviato dell’Isola”, ma la bizzarra proposta è prematura
Akash Kumar: “Mi hanno chiesto di fare l’inviato dell’Isola”, ma la bizzarra proposta è prematura
"Dolori al seno e coccige deviato", i guai di Fariba dopo l'Isola e le frecciatine agli autori
“Comportamenti incivili e maleducati”, Myrta Merlino nel mirino dei lavoratori di La7
“Comportamenti incivili e maleducati”, Myrta Merlino nel mirino dei lavoratori di La7
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni