24 CONDIVISIONI

Homer non strangolerà più il figlio Bart ne I Simpson: “Sono cambiati i tempi”

In un episodio della nuova stagione de I Simpson, Homer ha annunciato che non strangolerà più il figlio Bart – un’immagine ricorrente nella storia della celebre serie tv animata – perché “sono cambiati i tempi”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Stefania Rocco
24 CONDIVISIONI
Immagine

I tempi cambiano e, con essi, cambiano anche I Simpson. La celebre serie tv animata firmata da Matt Groening ha dimostrato di volersi adattare alla maggiore attenzione prestata a un certo tipo di contenuti richiesta dall’attualità. Per questo motivo, Homer, patriarca della famiglia protagonista della serie, non strangolerà più il figlio Bart. La scena dello strangolamento è una delle immagini ricorrenti proposte ne I Simpson e vede Homer afferrare il figlio Bart per il collo e strangolarlo fino a fargli uscire gli occhi dalle orbite.

Perché Homer Simpson non strangolerà più il figlio Bart

È stato lo stesso Homer, nel terzo episodio della 35esima stagione intitolato “McMansion & Wife”, ad annunciare che la scena dello strangolamento non sarà riproposta in video. Nella scena che annuncia il cambio di rotta, Homer e la moglie Marge fanno visita al loro nuovo vicino Thayer. Dopo essersi presentato con una stretta di mano, Thayer sottolinea quanto sia salda quella di Homer. “Vedi, Marge”, commenta il patriarca della serie, “strangolare il ragazzo ha dato i suoi frutti”. Quindi si corregge e spiega: “Sto scherzando, non lo faccio più. Sono cambiati i tempi”. L’episodio “McMansion & Wife” è andato in onda il 22 ottobre scorso ma la scena in cui Homer fa ammenda, riproponendosi di non strangolare mai più Bart, è diventata virale su Twitter solo all’inizio di novembre. Entusiasti i fan della serie che hanno commentato: “Sapevo che il mio amico Homer avrebbe imparato”.

I Simpson sul tema della violenza nel rapporto genitori-figli

L’ultima scena in cui Homer strangola Bart è andata in onda nella stagione 2019/2020. L’annuncio arriva solo oggi ma è chiaro che la serie avesse già operato da tempo i dovuti accorgimenti. Il tema della violenza nel rapporto genitori-figli era già stato affrontato in passato. Nella stagione 22, ad esempio, Homer aveva frequentato un “corso sull’arricchimento paterno” durante il quale un giocatore di basket lo aveva strangolato per dimostrargli cosa significasse essere “piccolo e terrorizzato”. Traumatizzato dall’esperienza, Homer aveva scoperto di non riuscire più a strangolare il figlio Bart. Era, tuttavia, ricaduto nel medesimo errore nella stagione 24, soffocando Bart di fronte all’amico Milhouse che aveva ammesso di trovare quel gesto spaventoso.

24 CONDIVISIONI
"Homer non strangolerà più Bart ne I Simpson", la smentita di Matt Groening
"Homer non strangolerà più Bart ne I Simpson", la smentita di Matt Groening
Kylie Jenner e Travis Scott hanno cambiato nome al secondo figlio 16 mesi dopo la nascita
Kylie Jenner e Travis Scott hanno cambiato nome al secondo figlio 16 mesi dopo la nascita
Bianca Atzei e Stefano Corti, la dolcissima lettera per il figlio Noa: "Viviamo per te, ti proteggeremo"
Bianca Atzei e Stefano Corti, la dolcissima lettera per il figlio Noa: "Viviamo per te, ti proteggeremo"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views