1.467 CONDIVISIONI
Grande Fratello Vip 2022/2023
22 Ottobre 2022
9:19

Gegia: “Non chiedo scusa a Bellavia. L’Ordine degli Psicologi ha aperto istruttoria? Chi se ne frega”

Gegia è tornata a parlare del caso di Marco Bellavia. Ha messo da parte i toni concilianti esibiti nello studio del Grande Fratello Vip e, furiosa, ha affermato di non dovere delle scuse al concorrente.
A cura di Daniela Seclì
1.467 CONDIVISIONI
Foto per gentile concessione dell’ufficio stampa Mediaset e Endemol Shine Italy
Foto per gentile concessione dell’ufficio stampa Mediaset e Endemol Shine Italy
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2022/2023
 

Gegia, ospite di Pomeriggio Cinque, ha commentato le vicende che l'hanno vista suo malgrado protagonista di recente. La comica è stata indicata tra coloro che non hanno teso una mano a Marco Bellavia, nella casa del Grande Fratello Vip. Inoltre, proprio per il comportamento avuto nel reality, è stata segnalata all'Ordine degli Psicologi del Lazio che ha aperto un'istruttoria.

Gegia non chiede scusa a Marco Bellavia

Gegia, che in studio al Grande Fratello Vip, era sembrata conciliante con Marco Bellavia e lo aveva abbracciato calorosamente, nel salotto di Barbara D'Urso è apparsa furiosa mentre sosteneva di non avere sbagliato nulla con il concorrente:

Non ho sbagliato. No, con Marco non ho sbagliato. Voi avete visto solo dei pezzettini. Mi dispiace, io ho una dignità al di là del fatto che faccio ridere. Io non posso chiedere scusa, perché la scusa è ammissione di colpa. Io non ho colpe verso Marco, nessuna. Sono notti che non dormo per pensare a questa cosa.

Gegia commenta l'istruttoria aperta dall'Ordine degli Psicologi del Lazio

Infine, Gegia ha commentato il fatto di essere stata segnalata all'Ordine degli Psicologi del Lazio che ha aperto un'istruttoria per esaminare il comportamento da lei tenuto nel reality:

Io sono entrata al Grande Fratello come concorrente. Non come psicologa. Quindi non dovevo fare psicanalisi a quelli che stavano là dentro. Con Marco mi sono comportata da amica, gli sono stata molto vicino. La mia reazione (all'istruttoria)? Non me ne frega niente, perché io non faccio la psicologa. Io non agisco come psicologa. Io sai perché mi sono iscritta solo quest'anno? Perché loro ti dicono tutti gli appuntamenti che fanno online sui convegni. Io non sono iscritta all'ente di previdenza, sono iscritta soltanto all'albo degli psicologi del Lazio per un mio interesse, mi sono laureata a 42 anni. Mi hanno segnalata? E va be' che mi cacciassero.

1.467 CONDIVISIONI
1087 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni