128 CONDIVISIONI

Misha Barton: “Avrei preferito restare anonima, non ero pronta per la fama di The OC”

Mischa Barton ha raccontato in un’intervista che avrebbe preferito restare anonima piuttosto che avere tutta quella popolarità di cui The OC l’ha investita, così presto. L’attrice, infatti, ha raccontato di aver subito un vero e proprio trauma di cui porta ancora gli strascichi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ilaria Costabile
128 CONDIVISIONI
Immagine

Tra i personaggi più iconici delle serie televisive nate nei primi anni Duemila c'è senza dubbio Mischa Barton, l'attrice che ha dato il volto a Marissa Cooper in The O.C, uno dei titoli ancora oggi più amati del piccolo schermo. In un'intervista rilasciata al Sunday Times, la 37enne racconta di come sia stato traumatico diventare famosa quando era solamente un adolescente e rivela che, per lungo tempo, si è portata dietro gli strascichi di quel trauma.

Le difficoltà di Mischa Barton dopo The OC

Una popolarità mondiale, quella che gli attori di The OC hanno conquistato dando vita ai personaggi della serie e che per molti di loro è arrivata quando non erano abbastanza adulti da poterla affrontare nella maniera migliore. Mischa Barton aveva solo 17 anni e il fatto di aver avuto su di lei una pressione mediatica così martellante è stato difficile da digerire, come racconta al Times dicendo: "Credo che non fossi completamente preparata per quel livello di fama. Non era mai stato qualcosa che avevo cercato e avrei preferito di gran lunga restare anonima". 

In quel periodo, infatti, era decisamente fuori controllo e le cronache rosa non saltarono nemmeno un avvenimento della sua vita lontano dal set: come l'arresto per guida in stato di ebbrezza e possesso di marijuana, o altri episodi tipici di chi, conosciuta la notorietà da giovane, rischia di perdersi. "Puoi andare in terapia ogni giorno per il resto della tua vita" racconta Barton, che ha ammesso di aver avuto delle forti difficoltà: "Questa è una delle cose migliori della società di oggi. Le persone sono più disposte a parlare anche dei loro trascorsi legati alla depressione o all’ansia e questi argomenti non sono più un tabù"

Il ritorno in una serie tv

Oggi, dopo svariati anni lontana da schermi, si trova in Australia per girare le riprese di una serie iconica come Neighbours, che rischiava di essere chiusa per sempre dopo anni e anni di onorato servizio sulla tv d'oltre oceano. La produzione della serie, infatti, è stata affidata ad Amazon Prime Video e si potrà vedere anche in Italia sulla piattaforma dedicata. Mischa Barton interpreterà il personaggi di Reece, un'americana che sembra aver qualcosa da nascondere e sconvolgerà le carte in tavola per i personaggi già esistenti nella serie.

128 CONDIVISIONI
Proposto rientro in Rai a Lorella Cuccarini ma ha preferito restare ad Amici
Proposto rientro in Rai a Lorella Cuccarini ma ha preferito restare ad Amici
Mischa Barton e Ben McKenzie come Ryan e Marissa in The O.C, lei: "È stato il mio primo fidanzato"
Mischa Barton e Ben McKenzie come Ryan e Marissa in The O.C, lei: "È stato il mio primo fidanzato"
Rachel Bilson in lacrime: "Ho abortito diverse volte prima di avere mia figlia Briar Rose"
Rachel Bilson in lacrime: "Ho abortito diverse volte prima di avere mia figlia Briar Rose"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni