2.448 CONDIVISIONI
7 Maggio 2022
21:39

Elisabetta Franchi: “Sono stata fraintesa, parlavo dello Stato assente e dei sacrifici delle donne”

Elisabetta Franchi è intervenuta per fare chiarezza dopo le polemiche scoppiate a seguito delle sue dichiarazioni. L’imprenditrice aveva affermato di assumere donne di età superiore ai 40 anni, perché così hanno già risolto le loro questioni private – dal matrimonio ai figli – e lavorano tranquille.
A cura di Daniela Seclì
2.448 CONDIVISIONI

Elisabetta Franchi si è ritrovata al centro delle polemiche dopo avere dichiarato di assumere solo donne che "sono ‘anta'" e che, quindi, hanno superato i 40 anni. Questo perché ritiene che le donne più mature abbiano già risolto tutte le questioni legate alla loro vita privata, dal matrimonio ai figli, e dunque "sono tranquille" e "lavorano h24". L'imprenditrice, dopo aver notato il trambusto scoppiato sui social, è intervenuta per fare chiarezza.

Elisabetta Franchi fa chiarezza dopo le polemiche

Le dichiarazioni che hanno suscitato un acceso dibattito sono state rilasciate da Elisabetta Franchi nel corso di un evento de Il Foglio e Pwc, durante il quale si tentava di rimarcare anche l'assenza dello Stato, che mette le donne nella posizione scomoda di dover scegliere tra carriera e famiglia. In un post pubblicato nelle Instagram Stories, l'imprenditrice ha ribadito – come già fatto nel corso dell'intervista – che l'80% della sua azienda è composta da donne e ha fatto chiarezza sul suo intervento:

"L’80% della mia azienda sono quote rosa di cui: il 75% giovani donne impiegate, il 5% dirigenti e manager donne. Il restante 20% sono uomini di cui il 5% manager. C’è stato un grande fraintendimento per quello che sta girando sul web, strumentalizzando le parole dette. La mia azienda oggi è una realtà quasi completamente al femminile. L’oggetto di discussione dell’evento a cui ho partecipato è la ricerca di Price dal titolo – Donne e Moda – da cui è emerso che nella società odierna le donne non ricoprono cariche importanti. Perché? Purtroppo, al contrario di altri Paesi, è emerso che lo Stato italiano è ancora abbastanza assente. Mancando le strutture e gli aiuti, le donne si trovano a dover affrontare una scelta fra famiglia e carriera. Come ho sottolineato, avere una famiglia è un sacrosanto diritto. Chi riesce a conciliare famiglia e carriera è comunque sottoposta a enormi sacrifici, esattamente come quelli che ho dovuto fare io".

Le parole dell'imprenditrice che hanno suscitato dibattito

In poche ore, il nome di Elisabetta Franchi ha scalato la classifica dei trend di Twitter. Le parole che hanno fatto storcere il naso sono state: "Io oggi le donne le ho messe, ma sono "anta". Ragazze cresciute. Se dovevano sposarsi, si sono già sposate, se dovevano fare figli, li hanno già fatti, se dovevano separarsi hanno fatto anche quello e quindi diciamo che io le prendo che hanno già fatto tutti e quattro i giri di boa. Sono tranquille e con me al mio fianco, lavorano h24. Questo è importante". Poi, dopo aver citato tra i doveri e le responsabilità delle donne quello di fare figli, ha sottolineato lo scarso aiuto da parte degli uomini e dello Stato. Qui di seguito, l'intervento completo.

2.448 CONDIVISIONI
Catia Franchi a Uomini e Donne, chi è la sorella di Elisabetta Franchi
Catia Franchi a Uomini e Donne, chi è la sorella di Elisabetta Franchi
Catia Franchi: "Mia sorella Elisabetta fraintesa, in azienda lavorano tantissime ragazze giovani"
Catia Franchi: "Mia sorella Elisabetta fraintesa, in azienda lavorano tantissime ragazze giovani"
Elisabetta Franchi assume solo donne sopra i 40 anni: "Hanno già fatto figli e lavorano h24"
Elisabetta Franchi assume solo donne sopra i 40 anni: "Hanno già fatto figli e lavorano h24"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni