Diretta
14 Gennaio 2023
20:40
AGGIORNATO16 Gen

C’è posta per te 2023: i video delle storie della puntata di sabato 14 gennaio

Sabato 14 gennaio 2023 su Canale5 è andata in onda la seconda puntata di C'è posta per te. Il programma condotto da Maria De Filippi è tornato con nuove storie emozionanti e divertenti. Gli ospiti di questa sono sera sono  stati Luca Argentero e Charles Lecrerc. La puntata in diretta è stata trasmessa anche su Witty e MediasetInfinity.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
C'è posta per te 2023
15 Gen
00:36

Giovanni e mamma Adele hanno fatto pace, il figlio: "Ho ritrovato il coraggio di abbracciarla"

Dal profilo Twitter di C'è posta per te, la trasmissione rende noto che Giovanni e Adele si sono riavvicinati. Condividendo la foto di un abbraccio, il programma fa sapere che madre e figlio sono riusciti a trovare il modo di recuperare. Adele: "Il momento più bello è tra le tue braccia. Il mio piccolo grande uomo. Con te la mia vita si è completata. Sono strafelice". Giovanni: "Dopo tanto tempo ho ritrovato di nuovo il coraggio di riavvicinarmi alla mia mamma".

A cura di Stefania Rocco
15 Gen
00:28

Luca Argentero abbraccia Annamaria: "Rossella si sente in colpa ma è difficile gestire un lutto"

La sorpresa per Annamaria prevede la costruzione di un muro in studio. La donna non capisce e nemmeno immagina che ci sia sua figlia dall'altro lato della busta. Rossella prende la parola:

Ciao mamma, da quando papà non c'è più si è alzato un muro tra noi. Da giugno in casa nostra regna il silenzio. Pensavi di avere una figlia sensibile, matura e mi sono dimostrata il contrario. Sono qui stasera per farmi perdonare e per tornare a darti tutto l'amore del mondo. Maria legge la lettera: "A casa nostra era un continuo ridere. Quel nido caldo che tu e papà avete messo insieme con mille sacrifici era la casa che ogni bambino sogna. Tre figli voluti e amati, tu e papà innamorati come il primo giorno. Nonostante il lavoro in fabbrica, non vi abbiamo mai sentito lamentarvi. Tu, mamma, hai sempre strafatto per noi. Ogni tanto da ragazzina azzardavo un capriccio, come un paio di scarpe, e se sul momento ti toccava dirmi di no, puntualmente quelle scarpette arrivavano. Quando il mio matrimonio è naufragato, mi avete ripreso in casa insieme al piccolo Lucas. Mi hai insegnato a fare la mamma. Quando è arrivato il momento di di restituirti tutto, sono stata egoista e immatura. Se solo avessi capito, staremmo male uguale ma almeno saremmo ancora unite come siamo sempre state. Insieme siamo qui, sempre vicine ma immensamente lontane. Era dicembre del 2021 quando papà entrava in ospedale per dei lividi sulle gambe e le piastrine sballate. Tu andavi in fabbrica e poi uscivi e andavi all'ospedale. Ogni sera stavi alzata in cucina a preparargli cose da mangiare. Ti fermavi in ospedale, fino alle 9 di sera e poi tornavi a casa a rassicurare tutti. I giorni si susseguivano e papà non tornava eppure io lasciavo che ti occupassi tu di tutto. Avrei dovuto abbracciarti di più, chiederti se avevi paura e invece mi facevo andare bene le tue rassicurazioni. Sono andata a trovarlo poco e niente. Non voleva farsi vedere e tu dicevi che era meglio rispettarlo. Pensavo che avremmo avuto altre occasioni e invece non ne abbiamo avute. Si è spento il nonno che Lucas continua a reclamare. Quando in ospedale ci hanno dato la notizia, mi hai detto di non abbatterti. Da qual giorno, non abbiamo mai pianto insieme. Ti faccio vedere che non mi abbatto e invece ogni sera ascolto la voce di papà nella chat che abbiamo. Stasera sono qui per chiederti di tendermi la mano. Torniamo a essere noi. Papà manca tantissimo a entrambe. Nulla cura più del conforto che io e te sappiamo darci. Mi manchi, mamma. Sei sempre stata fondamentale per me. Sono qui che ti aspetto per dirci tutto a voce. In una serata tanto speciale, ci tengo a farti una sorpresa.

Dalla scala scende Luca Argentero e il viso di Annamaria si apre in un sorriso. L'attore la abbraccia: "Rossella si sente in colpa ma è difficile trovare il modo migliore di gestire un lutto".

A cura di Stefania Rocco
15 Gen
00:12

Rossella si è allontanata dalla madre dopo la morte del padre: "Negavo tutto, pensavo non fosse grave"

Luca Argentero entra in studio per la seconda "storia di un regalo" della serata. L'attore a Maria: "Aspetto questo invito ogni anno perché almeno ti vedo". Entra in studio Rossella: "Chiamo il programma per mia madre. Ho pian piano costruito un muro. Lei capisce come sto e si comporta di conseguenza. Io non ho capito la gravità della malattia di mio padre e l'ho lasciata sola. Non ho capito che mio padre stava morendo e non ho affrontato con lei questo dolore. Mio padre è morto a 57 anni e l'ho lasciata sola". La conduttrice: "Il padre ha le piastrine basse, lei legge su internet e si fa un'idea. Pensa che non sia una cosa grande e prosegue la sua vita tranquilla. Vede la madre che torna dall'ospedale e non le chiede nulla. In quattro mesi di ricovero del padre, lei va in ospedale due volte. La diagnosi è lupus e lei va su internet e vede che di lupus non si muore. Non sta vicina alla madre ed è abbastanza serena. Quando il suo fidanzato la scuote e le dice che il padre rischia di non farcela, lei capisce di avere attivato un meccanismo di difesa. Si rende conto che il padre sta morendo tre giorni prima che muoia. Quando non c'è più, lei vede che sua madre sta male ma non riesce a starle vicino. Questa sera vuole dirle che non intende più far finta di niente. La madre è pazza di Luca".

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
23:59

Giovanni chiude la busta di fronte alla madre che lo supplica di abbracciarla: "Non mi dispiace"

Giovanni conferma parte della storia raccontata dalla madre ma aggiunge: "Non me lo aspettavo da mia madre. Facevo da mediatore e lei mi ha rifiutato. Era giusto per non distruggere la famiglia. Se non parlo più con mia sorella è perché lo ha scelto lei. Non parlo più con la nonna per colpa di mia madre. Le raccontava solo le cose brutte. Mia nonna per dare ragione a lei, ha rifiutato mio padre. Non ha fatto gli auguri a mio fratello per il compleanno. Era una buona madre fino a un certo punto perché quando doveva andare a lavoro, lasciava me e mia sorella da soli a casa. Le cose buone? Mi ha fatto nascere. Sono cresciuto con la nonna, mamma lavorava. Non credo a mia madre quando dice che le manco. Non capisco perché mi abbia fatto venire qua. Al posto suo, sarei andato a cercare mio figlio da subito". Ma la madre lo interrompe: "Ti ho cercato da subito. La segreteria mi ha chiamato e mi ha detto che volevi metterti in Dad perché temevi che io venissi fuori scuola".

Maria De Filippi a Giovanni: "Il Parlamento ha stabilito nel 1975 che si può divorziare"

Giovanni sembra irremovibile, non intende fare pace con la madre. "Ti prego, non chiudere la busta. Sarò per sempre tua madre, non puoi togliermelo", chiede la madre ma Giovanni appare impassibile: "Chiudi la busta, non mi dispiace". Maria chiude la busta ma prova ancora a convincere Giovanni: "Tua madre non lo merita e non ha colpe. Ti ha detto di no perché volevi che lei tornasse con papà. Doveva tornarci per fare che cosa? Magari era finito l'amore. Tu non sei papà. Siete due cose diverse. Mamma non lo amava più. Lo sai che nel 1975 anche il Parlamento ha stabilito che si può divorziare? Giovanni, è troppo. È troppo anche per te da sopportare". Giovanni: "Non ci penso più, ormai mi sono fatto la mia vita".

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
23:49

Annalisa perdona Nicola dopo C'è posta per te: "Ha dimostrato di essere pentito e cambiato"

Dal profilo ufficiale di C'è posta per te scopriamo che Nicola e Annalisa sono tornati insieme. "Dopo qualche tempo dalla registrazione, Annalisa ha deciso di dare un'altra possibilità al marito Nicola". Nicola: "Nonostante la chiusura della busta ho continuato a dimostrare di volere aggiustare il mio matrimonio e ci stiamo riavvicinando". Annalisa: "Dopo la registrazione, lui non ha smesso di dimostrare ogni giorno con i fatti di essere realmente pentito e cambiato e oggi ci stiamo dando un'altra possibilità".

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
23:34

Giovanni pretende che la madre torni con il padre che non ama più: "Per i figli si fa tutto"

Giovanni accetta l'invito ma resta impassibile di fronte alla madre seduta dall'altro lato della busta. "Ciao, vita mia", dice Adele, "Sei stato la mia vita dal primo giorno che sei nato. Sei stato un'emozione forte. È svanito tutto. Aiutami a essere ancora la tua mamma. Ti amo alla follia. Dammi una spiegazione". "Non mi dispiace vederla così", esordisce Giovanni, "A mamma ho detto che devo questa opportunità a mio padre per far tornare la famiglia riunita e lei ha detto di no tre volte. Per i figli si fa tutto".

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
23:29

Adele non vede il figlio Giovanni dal 2019: "Pretende che torni col padre maschilista"

Adele ha due figli. Viene a C'è posta per te per il figlio Giovanni che vive con l'ex marito e non le parla dal 2019. Il racconto riportato da Maria: "Mio figlio mi ha detto che se voglio recuperare con lui, devo tornare col padre. Ci siamo sposati col mio ex marito quando eravamo giovanissimi. In viaggio di nozze ho scoperto che il mio ex era un uomo maschilista. Abbiamo avuto due figli per questo ho deciso di andare avanti. Decido di specializzarmi e facendo l'estetista deciso di fare un corso. A lui non andava bene, pensava che mi avrebbe portata lontano dalla famiglia. Per me quel corso è importante e mi iscrivo. Dopo pochi mesi, mi vedo recapitare una richiesta di separazione. Resto stupefatta perché se c'era qualcuno che aveva motivo di separarsi, ero io. Quando gli chiedo perché mi risponde ‘Hai tirato fuori la testa dal sacco, adesso cammina'. I miei figli restano con me e il mio ex se ne va di casa. Dopo poco, lui rientra a davanti ai figli mi dice con tono sprezzante che è pronto a tornare con me. Rifiuto e lui se ne va. Dopo qualche tempo, mio figlio mi dice che vuole andare a fare un weekend col padre e poi scopro che ha portato via tutte le sue cose. Quando parlo con mio figlio, mi dice che mi parlerà solo se torno col padre. Se lo rivedo è solo grazie alla mia ex suocera".

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
23:17

Annalisa non ama più Nicola che l'ha tradita: "Ero contenta che stesse con un'altra"

Annalisa dice di stare bene da sola, di avere imparato a stare bene con se stessa: "Non mi manca". Maria: "Lui è convinto che ci sia ancora del sentimento", ma Annalisa continua a negare. "Mai detto alle persone che provo qualcosa per lui ma che ho paura. L'ho detto anche a te che è finita. Possiamo avere un rapporto civile per i bambini. Come faccio ad amarlo ancora? Ho dimostrato che si può perdonare. Nella vita si sbaglia una volta, due volte lo stesso errore no. Resta il padre dei miei figli". "Dammi un'altra possibilità", supplica lui ma Annalisa sembra ferma. "Oggi sto bene così", conferma, "Non lo amo più. Non penso a lui. Ero tranquilla sapendo che stava con un'altra".

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
23:11

Nicola scarica la colpa sulla suocera: "Chiedeva l'affitto", Annalisa: "Per questo andavi con l'altra?"

Maria racconta ad Annalisa la storia riferitale da Nicola. "Ne ha fatte tante", dice Annalisa, "Negli ultimi due anni, ero a casa con un neonato e lui non esisteva. È stato due anni con la prima ragazza, avevano una vera relazione. Diceva a queste ragazze che era separato in casa e stava per divorziare. Ho trascorso Natale e Capodanno da sola. Lui non è mai andato via di casa, l'ha fatto perché l'ho deciso io". Lui nega: "Non è vero, non credere a quello che dicono le persone. Io vivevo con l'ansia che i tuoi non ci volessero far restare in casa". "E per questo uno si fa un'altra storia?", chiede Annalisa.

"Avevo l'ansia della casa ma rientravo a casa e pensavo che avremmo potuto non averla più. Tua madre ci chiedeva anche l'affitto, una mamma che chiede l'affitto alla figlia non si è mai sentita". Annalisa racconta di averlo scoperto piazzando un registratore in casa che ha captato la telefonata del marito con l'amante. Lo ha affrontato, lui ha negato raccontando una bugia ma Annalisa è riuscita a individuare l'amante del marito. "Lui diceva che ero pazza ed è tornato dai suoi genitori. Poi è andato a farsi un weekend con lei a Roma e io, una volta scoperto, ho preso le sue cose e le ho buttate nel garage. Solo allora è andato via. Gli avevo anche detto che avrebbe trovato la porta chiusa se fosse ritornato. Ho saputo che è stata lei ad andarsene". Nicola prova ancora a scaricare la colpa sulla suocera ma Annalisa è incredula, così come il pubblico: "Se uno ha problemi in famiglia, va con un'altra?".

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
22:59

Nicola alla moglie Annalisa (che aveva tradito): "Ho venduto le nostre fedi per rabbia"

Nicola si rivolge ad Annalisa: "Si di avere sbagliato, a causa mia ho perso la nostra famiglia. Dalla morte di tuo padre sono cambiate tante cose. Sono cominciati i nostri litigi, sai quanto tenevo a tuo padre, come se fossi suo figlio. La tua famiglia è stata contro di me. Non posso tornare indietro ma posso dirti che mi manchi da morire. Mi manca tutto di te. Ho capito che ero troppo geloso. Mi davi attenzione anche nelle piccole cose. In un momento di rabbia, ho venduto le nostre fedi". Quindi Nicola tira fuori dalla tasca due nuove fedi: "Come segno del mio amore. Mi manchi, ti amo".

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
22:54

Nicola tradisce la moglie Annalisa e va a vivere con un'altra, poi si pente: "Ho capito di amarla"

Nicola entra in studio. Maria racconta la sua versione: "Dopo anni di matrimonio, lascio mia moglie Annalisa e vado a vivere con la donna con cui la tradivo. Dopo qualche mese mi sono reso conto dell'errore, ho lasciato questa donna e sto provando a tornare con mia moglie. Credo che lei mi ami ma lei non si fida. Ha ragione a non fidarsi perché l'ho tradita due volte".

Maria racconta ancora: "Il matrimonio è andato a gonfie vele fino al 2014 quando i genitori di lei vanno a vivere con loro. Per lui il suocero era come un padre, si occupava di lui che aveva l'Alzheimer, era l'unico che poteva toccarlo. Nel 2018 inizia la loro crisi matrimoniale perché la suocera decide di riportare il padre. Sembra una scelta assurda quando il cognato decide di mettere il padre in una struttura in cui il suocero muore 20 giorni dopo. Cominciamo a litigare io e lei e io conosco un'altra donna con cui comincio a vedermi. Lei mi scopre e io cerco di mettere a posto il matrimonio. Le cose non erano più le stesse e lui inizia a frequentare un'altra ragazza che è convinto di amare. Lascia la moglie e la famiglia di questa ragazza scopre dalla famiglia della moglie che lui è sposato per cui caccia questa ragazza che va a vivere con lui. A luglio 2022 lui capisce che gli mancano sua moglie e suo figlio, ad agosto si accorge di non amarla e di amare sua moglie. Lo dice a questa ragazza, la convivenza si interrompe ed è da allora che prova a tornare con la moglie".

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
22:40

Eleonora rifiuta di abbracciare la suocera Wanda, che ha 82 anni: "Non mi fa né caldo, né freddo"

Maria De Filippi prova a convincere Renato e Giuliana ad aprire la busta alla madre. "Tua madre ti aveva visto andare via e andare a vivere con la madre della tua compagna. Si era risentita, pensava tu l'avessi lasciata da sola. Pensava a Giuliana come a una che aveva rovinato la sua routine. A chi stava andare da mamma e presentarle Giuliana?". Renato tentenna ma la compagna prova a replicare: "Può ritenermi colpevole, sarà stata gelosa". Rita, sorella di Renato, prova a spiegare cosa sapeva: "Mi avevano detto che Giuliana era una persona particolare, che addirittura minacciava. Della telefonata non so niente". Renato intende aprire la busta a sua madre, Eleonora non vuole: "Esco dallo studio. Non mi fa né caldo né freddo". Wanda si appella al figlio: "Avrei piacere di conoscere Giuliana. Giuliana, ti prego", ma la donna resta della sua idea: "Io no, sono cocciuta. Quando mi hanno consegnato la busta, sapevo che era qualcuno della sua famiglia ma non ce la faccio". Renato conferma invece di volere abbracciare la madre, una frase che viene accolta dagli applausi del pubblico. Giuliana lascia lo studio.

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
22:32

Giuliana, moglie di Renato: "Quando ero incinta, mi dissero che stava con me per interesse"

Renato sostiene che la sorella Rita gli abbia chiesto un bonifico di 50 euro sebbene fossero anni che non si vedevano. Giuliana prende la parola: "Ho frequentato sua sorella Carla finché mio figlio aveva 2 anni. Da un momento all'altro è sparita. Loro non li ho mai conosciuti, tranne che per una telefonata che mi è stata fatta quando ero incinta. Qualcuno di loro mi disse che lui stava con me per interesse. Da quel momento, ho detto a lui che non avrei più voluto vederli". Giuliana lo racconta senza riuscire a trattenere le lacrime: "Oggi non mi fanno alcun effetto. Non voglio conoscerli. Non hanno offerto nulla a me o a mio figlio". Giuliana è netta: "Non voglio vedere le sorelle e nemmeno la mamma. Non ho niente da spartire con lei". La donna racconta di avere buoni rapporti con la propria madre che vive insieme a lei e al marito Renato.

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
22:25

Renato attacca la sorella Rita: "Ha preso mia madre in casa perché adesso ha la pensione"

Gianfranco Apicerni consegna la posta a Renato e alla sua compagna Giuliana. La coppia entra in studio. La busta si apre e Renato non riconosce il cognato ma si sofferma sulla sorella e sembra commuoversi quando la telecamera inquadra sua madre. "Renato, mi seni mancato moltissimo. Ti ho sempre pensato. Sono passati 18 anni da quando sei andato via e non mi hai più cercato. Non ho mai avuto una discussione con te", dice mamma Wanda, "Sono arrivata a 82 anni e non sono più in condizione di fare tante cose. Per il poco tempo che mi è rimasto dammi la possibilità di riabbracciarti. Giuliana, non ti ho mai conosciuta ma vorrei farlo". Ivano si rivolge al Renato: "Sono il compagno di Rita. Con noi vivono i nostri figli e anche tua madre. Sono tanti anni che viviamo insieme e le ho viste tante volte parlare di te. Non hanno mai concluso un discorso senza piangere per la tua mancanza. Mi emoziona essere qui e vedere che ci siete. So da quanto tempo questa donna aspetta di poterti rincontrare. Qualche volta la sento piangere e l'ultima volta mi ha chiesto perché tu non l'avessi cercata. Mi rivolgo anche alla tua compagna, alla sua sensibilità. Qui ci sono una mamma che non ti incontra da 18 anni e una sorella che ci ha provato più volte. Spero che questa sera finisca questo tormento".

Rita prende la parola: "Mi manchi tantissimo. Ho tanti ricordi di quando eravamo bambini. Mi manca papà e so che manca anche a te. Ti ho cercato per anni, ti voglio un bene da morire. Mamma ha 82 anni, non è più in grado di muoversi. Ogni volta che parliamo di te piange e soffre. Quando ti ho cercato, la tua risposta è stata sempre il disinteresse. Vorrei riabbracciarti, che rientrassi nella nostra vita. Giuliana, non ti conosco ma vorrei farlo, vorrei conoscere anche mio nipote Gabriele".

Renato chiede di sapere cosa hanno raccontato e Maria ribadisce la storia cui aveva già dato voce in precedenza. Renato: "L'80% di quello che ti è stato detto è reale. Ma non ho mai detto alle mie sorelle che non volevo saperne più di mia madre. Non mi hanno mai chiesto di andare a trovare mamma". La sorella Rita interviene: "Sapevi che mamma viveva con noi e ti avevo chiesto di venirci a trovare. Mi rispondesti che saresti venuto quando avevi tempo. Una volta mi dicesti che avrei potuto buttare mamma nel secchio dell'immondizia. Io non dico bugie. Non te lo ricordi ma me lo dicesti". Renato nega: "Non ho mai detto una cosa del genere. Mia madre è l'unica a cui abbia pensato in tutti questi anni. Forse le avete impedito di cercarmi. Io sono andato via per farmi una vita ma perché non avrei dovuto cercare mia madre? Le mie sorelle se ne fregano di mia madre. Venivano quando gli serviva. Quando si trattava di prendersi le responsabilità e aiutarci se ne fregavano. Mia madre non aveva la pensione. Adesso ce l'ha? Forse è per questo che sta in casa con mia sorella". 

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
22:08

Wanda non vede il figlio Renato da 18 anni, lui è sparito dopo avere conosciuto la compagna

Wanda è madre di 4 figli, tre femmine e un maschio. Rita è la donna seduta accanto a lei, accompagnata dal compagno Ivano. Wanda non vede suo figlio Renato da 18 anni. "Ho 82 anni, non voglio morire senza rivedere suo figlio", ha raccontato a Maria De Filippi. La conduttrice spiega:

Il marito di Wanda muore quando Renato aveva 28 anni. Quando accade, Wanda si ritrova con dei debiti legati alla carrozzeria del marito. Rimane a vivere con Renato e vende una delle sue case per pagare quei debiti. Renato perde il lavoro, quindi Wanda vende la seconda casa. Restano 40 mila euro. Lei dà 10 mila euro a ciascuna delle sue figlie e mette i restanti 10 mila su un conto corrente intestato a lei e a Renato. Piano piano questo conto corrente si svuota. Fino a quel momento, era stato Renato a occuparsi anche finanziariamente della madre. Quando i soldi spariscono dal conto, Wanda e Renato vanno a vivere a casa di Nadia, un'altra delle figlie di Wanda. C'è una discussione tra il marito di Nadia e Renato. Avevano litigato perché Renato non aveva contribuito a un prestito fatto per acquistare la macchina del marito di Nadia. Nel frattempo, Renato conosce la sua compagna e va a vivere con lei e con sua madre. Da quel momento, Wanda non ha più visto Renato. Lei non ha più cercato il figlio perché ci era rimasta male quando lui se ne è andato.

Rita aggiunge: "Forse abbiamo sbagliato a non considerare tanto la compagna di Renato. Non ci siamo mai state".

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
21:56

Charles Lecrerc abbraccia Giulio, tra i regali dei biglietti aereo per la Sicilia e un viaggio a Parigi

Charles Lecrerc arriva in studio per Giulio, come chiesto da Eleonora. Forte emozione per il giovane, appassionato di Formula 1. "Che storia avete", dice il pilota, "A questa età si pensa a molto altro. Anche la mia vita è diversa ma scelte come quelle che avete fatto voi non le ho mai fatto. Questo dimostra la bellissima persona che sei, quanto il vostro amore sia potente. So cosa vuol dire stare fuori casa ma farlo per amore, in una situazione del genere, dimostra che persona sei. So che guardi tanto i Gran Premi, che ammiri i piloti, la Ferrari e me in particolare ma devo dire che sono io che ammiro te. Sono commosso, vi meritate tutta la felicità del mondo. Detto questo, sono venuto con delle sorprese". Lecrerc consegna a Giulio un kit della Ferrari composto dai suoi guanti, cappellini e magliette per Giulio ed Eleonora. Ci sono anche due biglietti per un viaggio a Parigi e dei biglietti andata e ritorno per la Sicilia. Giulio ringrazia il pilota e abbraccia la compagna.

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
21:48

Eleonora, malata di sclerosi multipla, al fidanzato Giulio: "Grazie per non essere andato via"

Giulio, fidanzato di Eleonora, ha accettato l'invito in studio. La busta si apre sul viso della fidanzata Eleonora. Charles Lecrerc, nascosto, osserva la scena. "Non pensavo potesse essere lei", dice Giulio con le lacrime agli occhi ma riuscendo a scherzare, "Meriterebbe di essere punita". "Non fare quella faccia, se siamo qui è merito tuo e del nostro amore", gli dice Eleonora in lacrime, "Mi fai affrontare tutto con un sorriso. Non sei scappato. Amo quando dici che vuoi una famiglia con me. Ti prometto che ce la metterò tutto perché anch'io la voglio, solo con te". Maria De Filippi legge la lettera preparata per lui:

Ti amo dal primo sguardo all'ultimo respiro, per tutto il tempo che ci sarà concesso. Voglio dirlo a tutto il mondo e dirlo a te. La mia storia è iniziata in salita fin da bambina. Voglio bene ai miei genitori ma non ho avuto un'infanzia semplice. Avevo la vista sfocata e un dolore forte a una parte del viso. Quando il dottore mi ha detto della sclerosi multipla il mondo mi è crollato addosso. Ricordo che la testa mi scoppiava, solo alla fine ti ho chiesto perché stavi ancora con me. Mi hai abbracciata forte ed eccoci qui. La paura mi tormenta senza preavviso. Ho paura di diventare un peso, non me lo perdonerei. Ma tu riesci a trasformare la mia paura in pensieri positivi. Ci sei tu a iniettarmi la miracolosa voglia di non mollare. È merito tuo se ancora rido e sogno. Sei speciale, Giulio. Sei un essere che andrebbe replicato all'infinito. Non mi hai fatto vivere da sola nemmeno un giorno. Sei casa perché hai lasciato troppo presto la famiglia che ami per stare con me. Ogni volta che guardo la nostra casa mi sento tanto fiera di te. Hai messo insieme un posto in cui mi sento al sicuro. Mi piace che dentro questa casa ci sia tu. Amore mio, la vita mi ha fatto un brutto scherzo ma mi ha anche ripagata dandomi te. Per me, hai buttato il cuore oltre ogni ostacolo. Mi ami e me lo dici. Mi ripeti sempre che non mi lascerai mai e che ti manco quando non siamo insieme. I dottori ci hanno rassicurato che non è una malattia ereditaria e quindi avremo almeno quattro bambini. Grazie per non compatirmi. So che soffri molto per avere lasciato la Sicilia. La tristezza che vedo nei tuoi occhi mi provoca dispiacere.

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
21:35

C'è posta per te 2023: Eleonora, malata di sclerosi multipla, chiama Charles Lecrerc per una sorpresa al fidanzato

La puntata inizia con la storia di un regalo. Ospite in studio il pilota Charles Lecrerc. A volerlo in studio è Eleonora che chiama il programma per fare una sorpresa dal suo compagno: "Stiamo insieme da 4 anni, io ho 23 anni e non dovrei avere paura del futuro ma a 20 anni, da un fastidio all'occhio sinistro, ho scoperto di avere la sclerosi multipla. Quando l'ho scopertop gli ho chiesto perché volesse continuare a stare con me. Non mi ha mai lasciato. È partito con me dalla Sicilia al Nord Italia. A febbraio del 2020 siamo riusciti ad affittare una casetta, è piccola ma ha tutto. Ho paura di essere per lui un peso ma lui mi dice che non è così, che prima o poi diventeremo genitori. Stasera voglio dirgli che lo amo profondamente".

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
21:17

Le anticipazioni sulle storie della seconda puntata di C'è posta per te 2023

Sono state diffuse attraverso i canali social di C’è posta per te le anticipazioni delle storie che andranno in onda nel corso della seconda puntata. Una storia, in particolare, riguarderà un ricongiungimento familiare. A ricevere la posta è un uomo che arriva in studio accompagnato dalla sua compagna. A chiedere di parlargli è la sorella Carla accompagnata dai suoi genitori.

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
21:07

Valentina Paradiso e Stefano Ruggeri, la storia più discussa di C’è posta per te del 7 gennaio

Sono stati Valentina Paradiso e Stefano Ranucci i protagonisti della storia di C’è posta per te più chiacchierati della scorsa settimana. Era stata la donna a contattare il programma perché la aiutasse a recuperare il rapporto con il marito. Valentina aveva deciso di lasciarlo dopo essersi innamorata di un altro, dopo anni in cui era stata trascurata e, a tratti, trattata male. Stefano, dopo avere speso una serie di commenti intrisi di maschilismo (“è uno sfogo”, aveva detto riferendosi al fatto di essere tornato ad avere rapporti intimi con la moglie), aveva deciso di aprire la busta.

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
21:06

Chi sono i postini di C’è posta per te

Il people show condotto da Maria De Filippi si avvalse della collaborazione dei suoi postini, coloro che materialmente consegnano gli inviti ai destinatari delle buste. Nell’edizione 2023 il programma ha deciso di puntare sulla new entry Giovanni Vescovo, ex corteggiatore di Sonia Lorenzini a Uomini e Donne, e sui veterani Chiara Carcano, Gianfranco Apicerni, Andrea Offredi, Marcello Mordino e Maurizio Zamboni.

A cura di Stefania Rocco
14 Gen
20:42

C'è posta per te stasera su Canale 5, Luca Argentero e Charles Lecrerc sono gli ospiti della seconda puntata

Sabato 14 gennaio 2023 Canale5 trasmette la seconda puntata di C'è posta per te, il people show condotto da Maria De Filippi. Ospiti in studio l'attore Luca Argentero e il pilota Charles Lecrerc che saranno le sorprese di alcuni dei protagonisti delle storie.

A cura di Stefania Rocco
24 contenuti su questa storia
Il Volo regala una Vespa a Gianfranco, Boschetto:
Il Volo regala una Vespa a Gianfranco, Boschetto: "So cosa provi per tua moglie, ho perso mio papà"
A C'è Posta Pellegrini e Matteo Giunta, sono la sorpresa per la famiglia di Ida guarita da un tumore
A C'è Posta Pellegrini e Matteo Giunta, sono la sorpresa per la famiglia di Ida guarita da un tumore
C'è posta per te 2023: i video delle storie della puntata di sabato 4 febbraio
C'è posta per te 2023: i video delle storie della puntata di sabato 4 febbraio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni