33.254 CONDIVISIONI
La morte della Regina Elisabetta II
9 Settembre 2022
18:38

Gassmann: “Morte della Regina come quella di chiunque”, Sgarbi: “Sei famoso solo per tuo padre”

Dopo la morte della Regina Elisabetta II si infiamma il dibattito in Italia per un commento di Alessandro Gassmann, poco felice per Vittorio Sgarbi.
33.254 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte della Regina Elisabetta II

Dopo la morte della Regina Elisabetta II si infiamma il dibattito in Italia per un commento di Alessandro Gassmann, poco felice per Vittorio Sgarbi. L'attore ha commentato con un tweet la morte della monarca sottolineando il fatto come qualcosa che non ha nulla di speciale. L'idea, per Vittorio Sgarbi, è irrispettosa: "Per rispettare Elisabetta non bisogna essere monarchici". Poi attacca: "Parla un ‘giovane' fenomeno, famoso solo per essere il figlio di un uomo che è stato un grande attore oltre che un amabile ‘anziano signore". 

Il tweet di Alessandro Gassmann

In un tweet Alessandro Gassmann ha scritto: "È morta oggi una anziana signora che mi stava simpatica, ha fatto una vita bellissima e piena di responsabilità, vivendo in castelli e spostandosi a volte in carrozza. Mi dispiace per la sua morte, come mi dispiace per la morte di chiunque". Per questo tweet, Alessandro Gassmann è stato criticato (e anche offeso) sui social. Poco dopo, infatti, ha postato lo screen di un commento insultante nei suoi confronti.

La replica di Vittorio Sgarbi al tweet di Alessandro Gassmann

A modo suo, Vittorio Sgarbi ha replicato duramente al tweet di Alessandro Gassmann rimarcando la figura fondamentale per la storia che è stata la Regina Elisabetta II. Nelle sue parole, Vittorio Sgarbi ha sottolineato le qualità della monarca che ha regnato per 70 anni:

Alessandro Gassmann in un tweet sulla scomparsa della Regina Elisabetta: "È morta un'anziana signora. Mi dispiace”.Parola di un “giovane” fenomeno, famoso solo per essere il figlio di un uomo che è stato un grande attore oltre che un amabile “anziano signore”. Per rispettare Elisabetta d’Inghilterra non occorre essere monarchici.Gasmann ignora che la Corea del Nord, come Cuba, è una Repubblica.In Inghilterra c’è la democrazia; in Corea e a Cuba la dittatura!

33.254 CONDIVISIONI
226 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni