9 Gennaio 2023
18:31

Hugh Jackman: “Per essere Wolverine, 6 mesi di allenamento. Steroidi? Non amo il mio lavoro così tanto”

Hugh Jackman tornerà a vestire i panni di Wolverine nel film Deadpool 3. L’attore ha replicato a chi insinua che il fisico statuario che sfoggia quando interpreta quel ruolo sia dovuto all’uso di steroidi.
A cura di Daniela Seclì

Hugh Jackman tornerà a vestire i panni di Wolverine nel film Deadpool 3, la cui uscita al momento sembra prevista per l'8 novembre 2024. In un'intervista rilasciata a Who’s Talking To Chris Wallace, l'attore ha spiegato che per recuperare la perfetta forma fisica necessaria a tornare a interpretare quel personaggio, si sottoporrà a sei mesi di allenamento.

Sei mesi di allenamento per tornare a essere Wolverine

Hugh Jackman ha dichiarato che si allenerà per sei mesi per tornare a interpretare Wolverine. In quel lasso di tempo, trascorrerà le sue giornate sottoponendosi al duro allenamento e circondandosi della sua famiglia:

Ho imparato che c'è bisogno di tempo. Abbiamo sei mesi prima che inizino le riprese e non farò altro se non questo. Starò con la mia famiglia e mi allenerò. Questo sarà il mio lavoro per sei mesi. In questo momento, devo dire che sono in forma. Fare circa otto spettacoli a settimana a Broadway cantando e ballando, mi ha aiutato. Sono in salute, dunque parto avvantaggiato.

Hugh Jackman non assume steroidi

Nel corso della stessa intervista, ha anche replicato a coloro che lo accusano di assumere steroidi per ottenere il giusto fisico per interpretare Wolverine: "No, amo il mio lavoro e amo Wolverine ma non così tanto". E ha continuato:

Mi sono stati raccontati gli effetti collaterali di queste sostanze. Perciò no, faccio tutto alla vecchia maniera. E, ti dirò, mangio ancora più pollo, mi dispiace per i vegani, i vegetariani e le galline.

La morte del padre e la difficoltà a superare la sua assenza

Il 5 settembre 2021, Hugh Jackman ha perso il padre Christopher John Jackman. Secondo quanto riporta RadarOnline, l'attore starebbe facendo fatica a metabolizzare la sua assenza. Così, avrebbe deciso di rivolgersi a uno specialista. Ecco quanto avrebbe confidato una fonte:

Ha chiesto l'aiuto di uno psicologo, mentre cresce la pressione nella sua carriera, desidera rendere la sua salute mentale una priorità. Inoltre, Hugh non ha mai superato l'abbandono da parte di sua madre. Aveva 8 anni quando i suoi genitori si sono separati e la madre lo ha lasciato con il padre Chris. Hugh ha portato il peso del suo passato con sé fino a oggi e lo ha logorato a tal punto che ha deciso di chiedere aiuto.

Jim Carrey lascia Twitter, l'ultimo messaggio dell'attore è un video:
Jim Carrey lascia Twitter, l'ultimo messaggio dell'attore è un video: "Vi amo così tanto"
GF Vip, la romantica dedica di Luca Salatino a Soraia:
GF Vip, la romantica dedica di Luca Salatino a Soraia: "Sei mesi di noi, ti amo ogni giorno di più"
Alessia Marcuzzi sulla fine del suo matrimonio:
Alessia Marcuzzi sulla fine del suo matrimonio: "Nella vita bisogna provare ad essere felici"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni