8.037 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2024

Sanremo, parla Geolier: “Vincere con i fischi è stata la cosa più brutta della mia vita”

Geolier ha commentato la vittoria contestata al Teatro Ariston: “È stata l’esibizione più brutta della mia vita”. E per la serata finale: “Io voterei Angelina Mango”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
8.037 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2024

Geolier ha commentato al Corriere della Sera la sua vittoria nella serata delle cover, una vittoria contestatissima con il pubblico del Teatro Ariston che ha addirittura lasciato le poltrone. Il rapper si è detto dispiaciuto e ha raccontato che proprio nella sera della sua vittoria, una sera da record d'ascolti, ha sentito di aver fatto l'esibizione "più brutta della mia vita".

Le parole di Geolier

Geolier ha parlato dei fischi ricevuti dopo la vittoria e ha dichiarato: "È stato bruttissimo in realtà, io mi sono preparato un sacco, ho fatto di tutto per portare questi tre mostri, poi vincere e salire sul palco con le persone che fischiano, che se ne vanno, è stata l’esibizione più brutta della mia vita. Siamo in tanti a lavorare a questo progetto. Ora vorrei fare qualcosa per i ragazzi di Secondigliano, creare dei campi, creare degli studi discografici a Napoli".

Immagine

"Voterei Angelina Mango"

Nel corso dell'intervista Geolier dimostra anche sportività, spiegando che nella serata finale voterebbe proprio per la sua avversaria: "Voterei Angelina Mango, mi ha proprio emozionato, ha emozionato anche mia mamma". Nel mondo dei social, Geolier ha diviso tutti. C'è chi lo difende a spada tratta, anche grandi artisti napoletani come Alessandro Siani che ha pubblicato una lettera d'incoraggiamento per lui, ma c'è anche chi lo ha criticato con asprezza e non ha gradito, manifestando dubbi riguardo l'incidenza del televoto. Gigi D'Alessio, che era sul palco con Geolier, a Fanpage.it ha dichiarato invece: "Il Paese e la platea dell'Ariston raramente vanno d'accordo". Geolier ha portato un medley napoletano formato da "Brivido", "O’ primmo amore" e "Chiagne" assieme a Guè, Luchè e appunto allo stesso Gigi D'Alessio, che è stato riconosciuto come il vincitore della serata delle cover di Sanremo.

8.037 CONDIVISIONI
756 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni