17 Giugno 2022
12:34

L’Ucraina non potrà ospitare l’Eurovision Song Contest 2023, dove potrebbe tenersi l’evento

L’Eurovision Song Contest 2023 non si svolgerà in Ucraina dopo la vittoria della band Kalush Orchestra: il comunicato ufficiale è appena arrivato, l’evento dovrebbe tenersi nel Regno Unito.
A cura di Gaia Martino

L'Eurovision Song Contest 2023, nel prossimo anno, non si terrà in Ucraina. La decisione è stata resa pubblica negli ultimi minuti, contenuta in un comunicato sul sito dell'Eurovision e arriva dopo aver fatto le considerazioni necessarie, avvicinandosi già il momento di preparare la prossima edizione.

La decisione ufficiale dell'Eurovision

"È diventata una tradizione ben nota che il vincitore dell'Eurovision Song Contest ospiterà il concorso l'anno successivo, purché si rispettino alcuni criteri tra cui la garanzia della fattibilità della messa in scena dell'evento e la sicurezza di tutte le parti interessate, compreso il pubblico, che deve essere soddisfatto": così inizia il comunicato reso pubblico negli ultimi minuti dal sito ufficiale dell'Eurovision nel quale annuncia che l'evento il prossimo anno non potrà svolgersi in Ucraina. "L'Eurovision Song Contest è una delle produzioni televisive più complesse al mondo con migliaia di persone che lavorano e partecipano all'evento e 12 mesi di tempo di preparazione necessari" continua. Poi la comunicazione ufficiale:

A seguito di un'analisi obiettiva, il gruppo di riferimento, il consiglio di amministrazione del CES, ha concluso con profondo rammarico che, date le attuali circostanze, le garanzie di sicurezza e di funzionamento richieste per ospitare un'emittente, organizzare e produrre l'Eurovision Song Contest sotto le regole ESC non può essere soddisfatta da UA: PBC.

L'Eurovision Song Contest 2023 dovrebbe tenersi nel Regno Unito

L'Ucraina  vittima dell'attacco russo, si trova ancora in difficili condizioni e non può dunque ospitare il famoso evento seguito in tutto il mondo. Nel comunicato si legge infine che potrebbe svolgersi nel Regno Unito, essendosi classificato secondo alla finale tenutasi il 14 maggio a Torino.

A seguito di questa decisione, in conformità con le regole e per garantire la continuità dell'evento, l'UER inizierà ora le discussioni con la BBC per ospitare l'Eurovision Song Contest 2023 nel Regno Unito, paese arrivato secondo nell'ultima edizione.

Perché l'Italia potrebbe ospitare l'Eurovision 2023 al posto dell'Ucraina
Perché l'Italia potrebbe ospitare l'Eurovision 2023 al posto dell'Ucraina
La seconda semifinale dell'Eurovision Song Contest 2022
La seconda semifinale dell'Eurovision Song Contest 2022
Zelensky dopo la vittoria ucraina a Eurovision:
Zelensky dopo la vittoria ucraina a Eurovision: "Faremo di tutto per ospitare l'evento a Mariupol"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni