1.802 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2022
4 Febbraio 2022
10:14

Il video di Emma Marrone inseguita dai carabinieri: “Quanto valeva al Fantasanremo?”

Emma Marrone porta a casa +50 punti al Fantasanremo, come il regolamento prevede. Torna alla mente l’episodio del 2021 quando Orietta Berti violò il coprifuoco per andare e prendere i suoi abiti. Allora le volanti erano ben tre. Chissà quanti punti sarebbe valso.
A cura di Giulia Turco
1.802 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

Emma Marrone inseguita da una volante dei carabinieri per le strade di Sanremo nella notte dopo la terza serata del Festival. La cantante ha immortalato “l’inseguimento” con un video pubblicato nelle sue stories, affacciata dal finestrino dell’auto che la riporta in hotel dopo la serata. Torna subito alla mente l’episodio dello scorso anno quando Orietta Berti fu seguita da tre pattuglie perché stava violando il coprifuoco, per andare a ritirare i suoi irrinunciabili outfit. Peccato non ci fosse ancora il Fantasanremo, avrebbe guadagnato tantissimi punti.

Quanto vale l’inseguimento dei carabinieri al Fantasanremo

“L’inseguimento da parte dei carabinieri quanto valeva al Fantasanremo? Perché mi sa che sono fo**uta. Mi sa che mi devo anche fermare”, dice la cantante riprendendosi. Non ci pensa un secondo dunque e sfrutta l’occasione. Stando al regolamento del fortunato gioco associato al Festival in voga quest’anno, l’inseguimento da parte di un’auto delle forze dell’ordine vale ben +50 punti per l’artista in questione. Il bonus raddoppia se l’artista viene arrestato, ma non è il caso di Emma per fortuna, che prende e porta a casa il tesoretto.

(Regolamento Fantasanremo).
(Regolamento Fantasanremo).

Quando Orietta Berti violò il coprifuoco

Il 3 marzo del 2021 a rendersi protagonista di un inseguimento da parte della polizia era stata Orietta Berti. Durante la scorsa edizione del Festival sotto pandemia, tra zone gialle, arancioni e rosse, la cantante aveva violato il coprifuoco lasciando l’hotel a tarda sera. “Sono andata a ritirare gli abiti all’Hotel Globo”, avrebbe spiegato la mattina seguente a I Lunatici. “Tre macchine della polizia mi hanno seguita e mi hanno fermata. ‘Dove va lei?', mi hanno chiesto. ‘A ritirare gli abiti', ho risposto. ‘A quest'ora?'. E per forza, se poi non mi vanno bene me li devono aggiustare. Mi hanno seguito fino al Globo perché non ci credevano, mi hanno accompagnato per vedere se dicevo la verità". 

1.802 CONDIVISIONI
569 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni