Eurovision Song Contest 2023

I cantanti qualificati dopo la seconda semifinale dell’Eurovision 2023

Dopo la seconda semifinale di Eurovision 2023 si completa il gruppo di artisti che si esibirà nella serata finale del 13 maggio, quando in gara ci sarà anche Marco Mengoni per l’Italia.
A cura di Andrea Parrella
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Eurovision Song Contest 2023

La seconda semifinale di Eurovision Song Contest 2023 ha dato il suo verdetto, determinando gli altri 10 paesi finalisti che vanno a completare la lista di artisti che si esibiranno nella finale di sabato 13 maggio, quando toccherà anche a Marco Mengoni per l'Italia. Saranno in tutto 26 le esibizioni della finalissima, con i 20 paesi qualificati in queste due semifinali, i big five e la vincitrice uscente, l'Ucraina.

I Paesi finalisti nella seconda serata dell'Eurofestival

Una seconda semifinale, quella di giovedì 11 maggio, che ha portato alla qualificazione per la finale di 10 paesi, tra sorprese e conferme dei pronostici della vigilia. Queste le dieci nazioni che rivedremo il 13 maggio: Albania, Cipro, Estonia, Belgio, Austria, Lituania, Polonia, Australia, Armenia, Slovenia

I cantanti che accedono alla finale di sabato 13 maggio

I dieci paesi qualificati nella seconda semifinale di Eurovision vanno ad aggiungersi agli altri dieci che avevano conquistato lo stesso obiettivo nella prima semifinale del 9 maggio: Croazia, Moldavia, Svizzera, Finlandia, Repubblica Ceca, Israele, Portogallo, Svezia, Serbia e Norvegia (qui tutti gli artisti che si esibiranno per i rispettivi paesi).

Gli artisti che si sono esibiti nella seconda semifinale

Sedici in tutto le esibizioni della seconda semifinale di Eurovision, ecco la scaletta e l'ordine di esibizione della prima parte della serata:

  • Reiley con Breaking My Heart, Danimarca
  • Brunette con Future Lover, Armenia
  • Theodor Andrei con D. G. T. (Off and On), Romania
  • Alika con Bridges, Estonia
  • Gustaph con Because Of You, Belgio
  • Andrew Lambrou con Break A Broken Heart, Cipro
  • Diljá con Power, Islanda
  • Victor Vernicos con What They Say, Grecia

Questa la scaletta della seconda parte della serata:

  • Blanka con Solo, Polonia
  • Joker Out con Carpe Diem, Slovenia
  • Iru con Echo, Georgia
  • Piqued Jacks con Like An Animal, San Marino
  • Teya & Salena con Who The Hell is Edgar?, Austria
  • Albina & Familja Kelmendi con Duje, Albania
  • Monika Linkytė con Stay, Lituania
  • Voyager con Promise, Australia
66 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni