Festival di Sanremo 2022
14 Settembre 2022
16:05

Chi è Dargen D’Amico, il rapper con gli occhiali è il nuovo giudice di X-Factor 2022

Dargen D’Amico, nome d’arte di Jacopo D’amico, è uno dei nuovi giudici di X- Factor 2022. In questa nuova esperienza sarà affiancato dal suo amico Fedez con il quale collabora da molti anni. Ha partecipato a Sanremo con “Dove si balla”.
A cura di Vincenzo Nasto
Foto di: FRANCESCO GAUDESI
Foto di: FRANCESCO GAUDESI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

Dopo Sanremo Dargen D'Amico ha visto una crescita esponenziale della sella sua popolarità, già ampia nel mondo dell'hip hop. Il cantautore milanese, con un passato nelle Sacre Scuole, storico collettivo hip hop milanese, è stato una delle sorprese della 72° edizione del Festival di Sanremo facendo ballare l'Ariston con il singolo "Dove si balla", un pezzo dance che si è rivelata la vera underdog della passata edizione. La prima volta sul palco dell'Ariston è stata anche l'occasione per Jacopo D'Amico, il vero nome di Dargen, di chiudere un cerchio sanremese: infatti il cantautore ha per anni scritto alcuni dei brani protagonisti della kermesse. Solo nell'edizione 2021, Dargen D'Amico ha partecipato alla scrittura dei brani di Noemi e la coppia Fedez e Francesca Michielin. A rendere particolarmente attraente dal punto di vista televisivo la figura estetica di Dargen D'Amico sono gli occhiali da sole, un elemento imprescindibile del suo personaggio, a tal punto da non esserci foto recenti sul web in cui non li indossi. Se n'è accorto anche il pubblico di X Factor di cui, quest'anno, è uno dei giudici assieme a Fedez, Ambra Angiolini e Rkomi.

Chi è Jacopo D'Amico, in arte Dargen, il cantante amico di Fedez

Classe 1980, Jacopo D'Amico, in arte Dargen, è uno degli artisti polivalenti nella scena urban italiana. Nato a Milano e cresciuto nel periodo di maggior esposizione alla cultura hip hop proveniente da Francia e Stati Uniti, appena adolescente incomincia a diventare uno dei nomi della capitale economica italiana nelle gare di freestyle. "Corvo D'Argento", il suo aka di allora cambia solo quando in quel periodo conosce Guè Pequeno e Jake La Furia, con cui fonda un gruppo storico del rap italiano: le Sacre Scuole, con cui pubblica nel 1999 l’album "3 MC’s al cubo". Il disco è una pietra miliare della scena hip hop italiana, una rappresentazione di tecnica, destinata a durare per anni, non come il gruppo. Infatti solo pochi anni dura il collettivo, soprattutto dopo l'arrivo di Don Joe e l'avvento dei Club Dogo. Il 2006 è l'anno dell'esordio da solista e l'inizio di una nuova fase della sua carriera con i Two Fingerz. Incominciano ad aumentare i lavori autoriali, e qui entra in gioco la figura di Fedez, che lo sceglie nel suo team come collaboratore. Basti pensare che sia "Chiamami per nome" con Francesca Michielin, sia le tracce di "Disumano", l'ultimo album del rapper milanese, hanno avuto il tocco di Re Mida di Dargen D'Amico. Nel frattempo, il cantante ha anche pubblicato due dischi che si sono imposti sul mercato come "D'io" e "Variazioni" del 2017. Tra i singoli più importanti degli ultimi anni troviamo "Kati", uno dei singoli di maggior successo arrivati a un anno dall'album "Bir tawil" e festeggiato sui social dal cantante. Quest'anno è tornato, dopo Sanremo, con l'album "Nei sogni nessuno è monogamo", bissata l'estate scorsa dal singolo tormentone "Ubriaco di te" entrata nel repack dell'album.

La carriera di Dargen D’Amico, da Sanremo a X-Factor 2022

Dargen D'Amico è stato un nome a sorpresa – ma neanche tanto dell'ultimo Festival di Sanremo dove ha partecipato con il singolo "Dove si balla". Nome storico della musica e dell'hip hop italiano, D'Amico è stato anche un autore prolifico in questi ultimi anni, costruendo un percorso che lo ha portato direttamente a X Factor. Solo lo scorso anno, una delle due canzoni scritte per il Festival di Sanremo 2021, "Chiamami per nome" interpretata da Francesca Michielin e Fedez, ha sfiorato il successo finale, superata al fotofinish dall'incredibile interpretazione dei Maneskin con "Zitti e buoni". Buon successo anche per l'altro brano scritto da Dargen D'Amico per la passata edizione del Festival: infatti "Dieci" di Annalisa ha conquistato nel periodo successivo alla kermesse il doppio disco di platino per il singolo. "Dove si balla" si è qualificata al nono posto della classifica dell'ultimo Sanremo, conquistando, però, tantissimi stream (oltre 50 milioni) e tre dischi di platino. Il brano fa parte dell'album "Nei sogni nessuno è monogamo" il suo decimo album in studio a cui si è aggiunta anche la hit "Ubriaco di te". La ciliegina sulla torta di questo 2022 per il rapper è la partecipazione a X factor 2022, dove farà il giudice assieme a Fedez, Ambra Angiolini e Rkomi.

569 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni