Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un uomo di 39 anni è morto in seguito a un grave incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio sulla via del Mare. La tragedia si è verificata a poca distanza dall'uscita del Grande Raccordo Anulare e ha visto coinvolte una moto e una Opel Mokka, che si sono scontrate per cause ancora in via d'accertamento. Per il 39enne a bordo della moto non c'è stato nulla da fare, lo schianto con l'auto lo ha sbalzato giù dal mezzo a due ruote facendolo cadere violentemente a terra. L'uomo è morto pochi minuti dopo l'incidente, e nonostante la tempestività dei soccorsi, gli operatori del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Ferita gravemente la ragazza che era con lui: si tratta di una giovane di 26 anni che è stata trasportata in codice rosso all'ospedale San Camillo di Roma. All'interno dello stesso ospedale è stato trasportato anche il 37enne alla guida della macchina coinvolta nell'incidente: non sarebbe ferito in maniera grave, ma deve essere sottoposto ai test per verificare la presenza nel sangue di alcol e droga. Una prassi comune in questo tipo di incidenti per consentire alle forze dell'ordine di ricostruire in maniera precisa la dinamica del sinistro.

Incidente mortale via del Mare, indagini in corso

Sul posto, per i rilievi del caso, sono giunti gli agenti di Polizia Locale di Roma Capitale Gruppo Eur. Le forze dell'ordine hanno chiuso la strada in direzione di Ostia e l'uscita 28 del GRA per circa due ore, in modo da consentire di effettuare le indagini sull'incidente e la messa in sicurezza della strada. I veicoli coinvolti nel sinistro sono stati sequestrati, mentre la salma del 39enne è stata portata a Tor Vergata per effettuare l'autopsia. Sotto shock gli automobilisti che in quel momento hanno assistito all'incidente e che nulla hanno potuto fare per salvare il 39enne.