12 Novembre 2021
7:49

Roma invia suoi rifiuti a Mantova: 400 tonnellate al giorno di ‘mondezza’ dalla Capitale

Le trattative tra Ama e Mantova Ambiente sono ancora in corso ma in fase avanzata. Dopo aver ricevuto la richiesta da parte della municipalizzata romana, il 9 novembre l’azienda mantovana ha inviato un’offerta per intavolare la negoziazione.
A cura di Enrico Tata

Una parte dei rifiuti di Roma quasi sicuramente finirà in una discarica di Mantova e in due impianti Tmb di quel territorio. Le trattative tra Ama e Mantova Ambiente sono ancora in corso ma in fase avanzata. Dopo aver ricevuto la richiesta da parte della municipalizzata romana, il 9 novembre l'azienda mantovana ha inviato un'offerta per intavolare la negoziazione. A Roma il piano straordinario di pulizia voluto dal nuovo sindaco Roberto Gualtieri si sta scontrando con la realtà dei fatti e cioè con la carenza strutturale di impianti sul territorio cittadino: i Tmb romani e la discarica di Albano, l'unica che attualmente accoglie i rifiuti della Capitale dopo la contestatissima ordinanza della sindaca Raggi, sono in difficoltà e il rischio, quasi una certezza, è che senza rimedi immediati a Natale l'incremento della produzione di scarti possa determinare una nuova emergenza. Per questo il Campidoglio si sta muovendo in fretta per tentare di trovare sbocchi immediati all'immondizia della Capitale.

Il sindaco di Mantova, Mattia Palazzi, ha dichiarato che l'accordo tra Ama e Mantova Ambiente si tratta di un patto "che non mette in discussione la durata della discarica per il nostro territorio, cosa per noi fondamentale. Già oggi e da anni parte dei rifiuti che raggiungono i nostri impianti viene da fuori provincia e da fuori regione, ma il livello dei conferimenti da fuori resta sui livelli storici di ricezione degli ultimi anni".

Cosa prevede la proposta fatta da Mantova Ambiente ad Ama per i rifiuti di Roma

Mantova Ambiente, stando a quanto si apprende, ha proposto ad Ama un accordo annuale, valido fino al 31 dicembre 2022. Gli ingressi in discarica rimarranno invariati "e gli eventuali rifiuti di provenienza romana sostituiranno quelli di altre zone del nostro Paese". Fino al 31 dicembre 2021, questa la proposta fatta alla municipalizzata di Roma, la discarica di Mariana Mantovana può accogliere 300 tonnellate al giorno di rifiuti per un massimo di 9mila tonnellate. In più 60 milioni di rifiuti possono essere destinati all'impianto TMB di Ceresara e altre 60 tonnellate al giorno possono essere destinate alle biocelle del TMB, "il cosiddetto sottovaglio, materiale umido da stabilizzare". Dal 3 gennaio al 10 gennaio possono arrivare fino a 450 tonnellate al giorno di rifiuti romani in discarica per un totale massimo di 2500 tonnellate. In più possono arrivare 90 tonnellate al giorno per il TMB e altre 60 per le biocelle del TMB. Dall'11 gennaio fino al 31 dicembre 2022, infine, possono arrivare 200 tonnellate al giorno per un massimo di 30mila tonnellate di materiale destinato alla discarica e un totale di 30mila tonnellate destinate al TMB. Stando a quanto comunica Mantova Ambiente, il TMB di Ceresara è un impianto di transito, che accoglie cioè rifiuti indifferenziati che vengono analizzati e smistati in base alle loro caratteristiche (vengono selezionati per esempio i materiali organici da stabilizzare o altri materiali che possono essere valorizzati) e inviati anche ad altri impianti. Nella discarica di Mariana Mantovana, invece, vengono portati soltanto rifiuti non pericolosi già trattati e destinati allo smaltimento finale.

Quanti rifiuti vengono prodotti a Roma ogni giorno

Secondo dati del 2016 Roma Capitale produce 1.691.000 tonnellate all'anno di rifiuti, cioè circa 4.600 tonnellate di rifiuti al giorno, di cui 2mila di differenziata e 2.600 di indifferenziata. Per fare un esempio, la discarica di Albano può ricevere, stando all'ordinanza firmata da Raggi, circa 1000 tonnellate di rifiuti romani al giorno (quindi oltre il doppio di quelli che potrebbero finire a Padova).

Roma, ambulanze in coda fuori dagli ospedali della Capitale: "È il caos"
Roma, ambulanze in coda fuori dagli ospedali della Capitale: "È il caos"
1.723 di Simona Berterame
Neve a Roma, stanotte fiocchi su molti quartieri: Capitale imbiancata
Neve a Roma, stanotte fiocchi su molti quartieri: Capitale imbiancata
Previsioni meteo Roma e Lazio 21 gennaio: freddo intenso, ma da oggi almeno 5 giorni di sole
Previsioni meteo Roma e Lazio 21 gennaio: freddo intenso, ma da oggi almeno 5 giorni di sole
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni