242 CONDIVISIONI
5 Maggio 2022
19:58

Ritrovato in Germania il manoscritto di Nostradamus: era stato rubato quasi 20 anni fa

Il manoscritto di Nostradamus trafugato quasi venti anni fa a Roma è stato ritrovato: era stato venduto ad una casa d’aste tedesca.
A cura di Beatrice Tominic
242 CONDIVISIONI

A quasi venti anni dal furto, il manoscritto di Nostradamus è rientrato nella Biblioteca del Centro per gli studi storici dell’ordine generalizio dei Barnabiti a Roma. Il volume autografo del profeta Michel de Nostredame, conosciuto appunto come Nostradamus, dalla dimensione 10 centimetri alla base per quindici di lato e con 500 pagine, dopo aver girato l'Europa è arrivato in una casa d'aste tedesca, pronto per essere venduto. Dal prezzo base di 12mila euro, si è però presto scoperto che il suo valore è molto più elevato: secondo alcuni i collezionisti più appassionati sarebbero disposti a spendere molto di più per averlo fra le mani.

Il manoscritto originale

"Profetie di Michele Nostradamo", è quanto si legge in vergato in latino nel frontespizio del volume.  Le verifiche per attestare l'originalità del manoscritto, risalente al XVI secolo, in cui è vissuto ovviamente Nostradamus, sono state diverse e accurate. Una volta notato il timbro a inchiostro della biblioteca dei Santissimi Blasi e Cairoli de Urbe, un ente ecclesiastico confluito nel Centro dei Barnabiti nel 1991, però, è stato evidente: si trattava proprio del libro scomparso. Così le autorità tedesche hanno subito disposto il sequestro dell'oggetto, su richiesta della procura di Roma.

Le analisi sono andate avanti: gli esperti dell'archivio di Stato tedesco hanno effettuato degli studi e ne hanno decretato l'autenticità. Trattandosi di un oggetto di questo tipo, sono intervenuti carabinieri del nucleo Tutela Patrimonio culturale, in accordo con il Ministero della Cultura e coordinati dal pm Francesco Marinaro. Infine il manoscritto è stato consegnato durante una cerimonia a Berlino dal ministro della Cultura, Claudia Roth all'ambasciatore italiano, Armando Varricchio, insieme anche ad un dipinto di Agostino Tassi e ad una miniatura di un messale cinquecentesco di Ludovico da Romagnano rubato nel 1990.

Il furto e il viaggio del volume

Era il 2007 quando la Biblioteca del Centro per gli studi storici dell’ordine generalizio dei Barnabiti ha denunciato la scomparsa del manoscritto, ma non si sa con certezza quando sia stato trafugato. Secondo le indagini prima di arrivare in Germania e di entrare nelle mani della casa d'aste, il viaggio del volume sarebbe stato lunghissimo: prima sarebbe finito su una bancarella a Parigi, poi acquistato e soltanto in seguito ceduto alla casa d'aste fino ad arrivare a Berlino soltanto dopo la richiesta degli inquirenti romani, tramite rogatoria.

242 CONDIVISIONI
Vende all'asta libri ricevuti in eredità: fra loro scoperto manoscritto rubato del 1633
Vende all'asta libri ricevuti in eredità: fra loro scoperto manoscritto rubato del 1633
Ritrovati i gioielli rubati lo scorso agosto in un hotel di Roma: valgono 1,3 milioni di euro
Ritrovati i gioielli rubati lo scorso agosto in un hotel di Roma: valgono 1,3 milioni di euro
Corriere fa una consegna e rapisce bimba di 7 anni sul viale di casa: trovata morta due giorni dopo
Corriere fa una consegna e rapisce bimba di 7 anni sul viale di casa: trovata morta due giorni dopo
2.543 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni