Incidente mortale nella notte a Ostia. Stando a quanto si apprende, poco dopo la mezzanotte un'automobile, una Volkswagen Polo, si è ribaltata per cause in via di accertamento. Alla guida c'era un ragazzo di 26 anni, morto sul posto. Sono in corso le indagini per cercare di ricostruire nei dettagli la dinamica dell'incidente.

Il fatto è avvenuto precisamente in via del Canale della Lingua, incrocio con via Epaminonda. Si tratta di una traversa di via Cristoforo Colombo in zona Casal Palocco. Sul posto sono intervenute le pattuglie del X Gruppo Mare della polizia locale di Roma Capitale. Non sarebbero rimasti coinvolti nell'incidente altri veicoli. Come detto, il 26enne, di cui ancora non è stata diffusa l'identità, è morto sul colpo e l'intervento dei sanitari si è rivelato inutile.

Salgono a 7 le vittime da venerdì

Da venerdì a oggi, in soli 5 giorni, sono morte sette persone a Roma. Un uomo è morto ieri in un incidente mortale sulla via Salaria e prima era morto il primario del San Camillo Agazio Menniti. Ha perso la vita anche un 52enne dopo aver centrato una cisterna. Infine sono deceduti un 37enne di Anguillara e la studentessa 18enne Elena Baruti, investita in via Nomentana nella notte tra giovedì e venerdì e morta domenica in mattinata.

Elena Baruti, studentessa del liceo Giulio Cesare di Roma, è stata investita da una macchina mentre attraversava via Nomentana. I genitori della ragazza hanno già hanno dichiarato che rispetteranno la volontà della figlia e hanno autorizzato l'espianto degli organi. Ad investirla è stato un 40enne a bordo di un'Audi, ora sotto indagine per omicidio stradale.