338 CONDIVISIONI
News sull'omicidio di Thomas Bricca ad Alatri

Omicidio Thomas Bricca, arrestati Roberto e Mattia Toson: fondamentali indizi nel telefonino

Il ragazzo 19enne ucciso il 30 gennaio scorso. Svolta nelle indagini. La Procura della Repubblica di Frosinone convoca una conferenza stampa in Tribunale.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Pierluigi Frattasi
338 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
News sull'omicidio di Thomas Bricca ad Alatri

Roberto Toson ed il figlio Mattia Toson sono stati arrestati dai carabinieri questa mattina per l'omicidio di Thomas Bricca, il ragazzo di 19 anni ucciso nella zona Girone di Alatri da uno dei colpi di pistola esplosi contro il gruppo nel quale si trovava la sera del 30 gennaio scorso. Il giovane era stato colpito da un proiettile alla testa e per lui, purtroppo, non c'era stato nulla da fare. Secondo le prime ricostruzioni, i colpi sarebbero stati esplosi da due persone a bordo di uno scooter, che si sarebbero subito dopo dileguate. Per l'omicidio di Thomas, negli scorsi giorni erano stati indagati Roberto Toson, di 47 anni e suo figlio Mattia Toson, di 22 anni.

La Procura della Repubblica di Frosinone, diretta dal procuratore Antonio Guerriero, ha indetto una conferenza stampa alle 10.30 in tribunale, insieme al comandante provinciale dei carabinieri Alfonso Pannon, al tribunale di Frosinone in cui saranno forniti i dettagli dell'indagine.

Fondamentali gli elementi del cellulare

A dare la svolta alle indagini degli inquirenti sarebbero stati alcuni elementi rinvenuti all'interno del telefonino di Thomas Bricca. Mentre nessun riscontro, invece, sarebbe arrivato dall'analisi dei cellulari degli indagati e dei loro amici. Negli scorsi giorni, i militari dell'Arma hanno concentrato le indagini su Roberto Toson di 47 anni ed il figlio Mattia Toson di 22.

La sera precedente al delitto, nel centro storico di Alatri ci sarebbe stata una lite, al culmine della quale un uomo, Francesco Dell'Uomo, zio acquisito di Mattia, sarebbe stato picchiato e appeso ad una balaustra. Dell'Uomo sarebbe stato assalito da un gruppo rivale del quale faceva parte un ragazzo di origini marocchine che sarebbe entrato in contrasto con i Toson. La sera del delitto, invece, Thomas Bricca si trovava nel gruppo di amici nel quale ci sarebbe stato anche il ragazzo di origini marocchine ed entrambi avrebbero indossato un giubbino chiaro. Tra le ipotesi delle indagini ci sarebbe stata la pista di una possibile spedizione punitiva per l'aggressione a Dell'Uomo.

338 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni