20 Gennaio 2023
11:19

Nevica a Roma e nel Lazio, imbiancate le vette del Monte Livata, del Guadagnolo e nel frusinate

Nevica su tutto il Lazio: da Viterbo al frusinate, la neve è scesa copiosa su tutte le vette della regione, lasciando magici paesaggi imbiancati.
A cura di Beatrice Tominic
Il Monte Guadagnolo, la vetta più alta dei Monti Prenestini, dalla pagina Facebook Meteo Lazio.
Il Monte Guadagnolo, la vetta più alta dei Monti Prenestini, dalla pagina Facebook Meteo Lazio.

Ha continuato a nevicare tutta la notte a Roma e nella regione Lazio: i primi fiocchi di questa stagione hanno imbiancato anche le zone che, fino a stanotte, erano rimaste prive di neve. Le precipitazioni, che hanno portato tanta pioggia nella regione, nei territori più alti hanno portato un magico manto bianco che ha coperto case, strade e alberi.  Dopo il Monte Livata, imbiancato già qualche giorno fa, la neve ha coperto anche la cima del Monte Guadagnolo (foto in apertura e in basso), vetta più alta dei Monti Prenestini.

Il paesaggio sul Monte Guadagnolo questa mattina, foto dalla pagina Facebook
Il paesaggio sul Monte Guadagnolo questa mattina, foto dalla pagina Facebook "Per tutti quelli che vogliono la neve a Roma".

La neve scesa nella notte nel Lazio

Ieri sera la neve è arrivata anche nelle zone più vicine alla capitale: sono scesi i primi fiocchi ai Castelli Romani, anche a quote più basse. A partire dal Monte Faete, dove la prima neve è scesa nel tardo pomeriggio, anche Rocca Priora e Rocca di Papa (nella foto in basso) sono state imbiancate.

Rocca di Papa si è svegliata imbiancata, Foto dalla pagina Facebook di Meteo Lazio.
Rocca di Papa si è svegliata imbiancata, Foto dalla pagina Facebook di Meteo Lazio.

Nella notte la Protezione Civile ha diramato anche un'allerta maltempo: la neve era già attesa nelle zone dell'appennino di Rieti, Aniene e Bacino del Liri. E, come previsto, la neve è caduta copiosa a partire dal tardo pomeriggio e per tutta la notte svelando, già nelle prime ore di questa mattina, gli splendidi paesaggi invernali.

Il panorama questa mattina sui Monti Simbruini. Foto dalla pagina Facebook di Meteo Lazio.
Il panorama questa mattina sui Monti Simbruini. Foto dalla pagina Facebook di Meteo Lazio.

Imbiancate le cime del Monte Livata, sui Monti Simbruini, poco distante da Roma e del Terminillo, dove la prima neve era già arrivata qualche giorno fa. Si sono svegliati imbiancati, oggi, anche Campaegli e Arcinazzo Romano, poco distante dal Livata.

Imbiancate anche le vette nel frusinate

Filettino, nel frusinate. Foto dalla pagina Facebook di Meteo Lazio.
Filettino, nel frusinate. Foto dalla pagina Facebook di Meteo Lazio.

Imbiancate anche le vette del frusinate: non solo Campo Catino e Campo Staggi, ma anche Filettino e il Guadagnolo, risvegliando così la stagione turistica. Nella zona di confine con l'Abruzzo, infine, è da segnalare la nevicata di Forca d'Acero (foto in basso). Neve anche Viterbo.

Forca D’Acero, al confine fra Lazio e Abruzzo. Foto dalla pagina Facebook di Meteo Lazio.
Forca D’Acero, al confine fra Lazio e Abruzzo. Foto dalla pagina Facebook di Meteo Lazio.

La situazione nelle altre zone del Lazio

Nel frattempo a bassa quota si registra spesso pioggia mista a neve e graupel (o neve tonda) ad Acquapendente e in prossimità della capitale: ieri sera il fenomeno è stato registrato anche fra la capitale e i Castelli Romani (soprattutto nelle zone più basse) e a Tivoli, nella zona a sud est di Roma.

Maltempo sul Lazio: tromba d'aria e grandinate. Torna la neve sul Monte Livata
Maltempo sul Lazio: tromba d'aria e grandinate. Torna la neve sul Monte Livata
Maltempo a Roma, arriva la prima neve anche a bassa quota: fiocchi sui Castelli Romani (VIDEO)
Maltempo a Roma, arriva la prima neve anche a bassa quota: fiocchi sui Castelli Romani (VIDEO)
Previsioni meteo Roma e Lazio 23 gennaio: pioggia e freddo, minime sullo zero
Previsioni meteo Roma e Lazio 23 gennaio: pioggia e freddo, minime sullo zero
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni