2.258 CONDIVISIONI

Nel conto manca il vino, la cliente telefona per pagare. Lo chef stellato Usai: “Ventata di onestà”

Lo chef stellato Daniele “Lele” Usai racconta quanto accaduto nel suo locale a Fiumicino. “Grazie di cuore signora, una ventata di aria fresca e positività”.
A cura di Simone Matteis
2.258 CONDIVISIONI

In questo mondo di ladri esiste ancora gente onesta, verrebbe da dire citando Antonello Venditti, uno che di Roma ne sa qualcosa.

Siamo a Fiumicino, precisamente al bistrot "4112 – Quarantunododici", affacciato sul Tevere proprio di fronte all'Isola Sacra. Come racconta lo chef Daniele "Lele" Usai attraverso il suo profilo Facebook, una signora ha telefonato per chiedere al locale in che modo fosse possibile saldare il conto del vino che il cameriere aveva evidentemente dimenticato di addebitarle.

Come posso pagare?

Non appena essersi resa conto dell'accaduto, la donna ha subito contattato il locale. Usai, proprietario del ristorante con una stella Michelin "Il Tino" e del bistrot "4112- Quarantunododici", ha apprezzato il gesto della cliente: "L'abbiamo ringraziata e ovviamente le abbiamo offerto noi il vino" scrive su Facebook , mostrando tutta la sua gratitudine per quella che definisce "una ventata di aria fresca e positività".

Già, perché a inizio anno lo stesso Usai era stato al centro di una querelle con una food blogger che gli aveva proposto di offrirgli visibilità sui propri canali social a patto di poter mangiare gratis insieme a altri sei influencer del settore. Un invito che, però, lo chef ha prontamente rispedito al mittente: "Se vorrete venire presso uno dei nostri ristoranti ne saremo lieti. Ma sia chiaro: pagherete il conto come tutti i nostri ospiti" si legge dallo scambio di email pubblicato sui social da Usai.

Il quale poi, da chef stellato qual è, ha apposto l'immancabile ciliegina sulla torta: "Ho visto la vostra pagina Instagram e avete la metà dei follower che ho io sulla mia pagina privata. Saluti."

2.258 CONDIVISIONI
Fanno finta di sentirsi male per non pagare il conto al ristorante: coppia denunciata
Fanno finta di sentirsi male per non pagare il conto al ristorante: coppia denunciata
La gang di 'Fragolone' picchia disabile a Roma per un like di troppo: condannati ad assistere i fragili
La gang di 'Fragolone' picchia disabile a Roma per un like di troppo: condannati ad assistere i fragili
Chi sono Dario Lauri e Livio Fiorucci, i due ragazzi morti in un incidente a Manziana
Chi sono Dario Lauri e Livio Fiorucci, i due ragazzi morti in un incidente a Manziana
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni