Un motociclista è morto in un incidente stradale avvenuto lungo la circonvallazione Clodia a Roma. Il sinistro si è verificato nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 26 febbraio, in zona Balduina. Vittima un uomo di sessantatré anni, di cui non è stata al momento resa nota l'identità. Ancora da chiarire la dinamica esatta dell'incidente, sulla quale indagano gli agenti della polizia locale di Roma Capitale. Secondo le prime informazioni apprese l'uomo era in sella alla sua Honda e stava percorrendo la strada, quando, per cause non note, ha perso il controllo alla guida ed è caduto sull'asfalto all'altezza di via Mario Amato. L'impatto è stato molto violento. A dare l'allarme gli automobilisti di passaggio, che si sono fermati a prestare i primi soccorsi e hanno chiamato il Numero Unico delle Emergenze 112, chiedendo l'intervento urgente di un'ambulanza. Le condizioni del motociclista sono parse fin da subito critiche. Ricevuta la segnalazione, sul posto è arrivato il personale sanitario a sirene spiegate, che ha tentato di rianimarlo, ma non c'è stato purtroppo nulla da fare se non constatarne il decesso, sopraggiunto probabilmente sul colpo o poco dopo, a causa dei gravi traumi e delle ferite riportate.

Chiusa circonvallazione Clodia

Presenti per i rilievi di rito gli agenti della polizia locale di Roma Capitale con le pattuglie del I Gruppo centro "Ex Prati". Inevitabili i disagi alla circolazione nel quadrante, in attesa dell'arrivo del magistrato di turno, per le verifiche. La circonvallazione Clodia è stata temporaneamente chiusa in direzione circonvallazione Trionfale, con il traffico deviato su via Mario Amato. Terminate le operazioni la salma è stata trasferita in obitorio, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per lo svolgimento dell'autopsia. I risultati degli esami autoptici serviranno a far luce sulle cause del decesso. Seguiranno aggiornamenti.