315 CONDIVISIONI
28 Dicembre 2021
11:40

Incidente sul lavoro a San Giovanni: operaio di 52 anni cade da un’impalcatura e muore

Tragedia sul lavoro stamattina in zona San Giovanni, dove un operaio di 52 anni è morto dopo la caduta da un ponteggio in via Merulana.
A cura di Alessia Rabbai
315 CONDIVISIONI

Un operaio è morto caduto da un'impalcatura in via Merulana in zona San Giovanni a Roma. L'incidente sul lavoro che avuto esito tragico è avvenuto nella mattinata di oggi, martedì 28 dicembre. Vittima un uomo di cinquantadue anni italiano, che era al lavoro su un ponteggio di un cantiere edile, per intervenire sulla facciata di un edificio. Secondo le informazioni apprese era poco prima delle ore 10 quando l'operaio, per cause non note e ancora in corso d'accertamento, è precipitato dall'impalcatura all'altezza del civico 177 ed è caduto al suolo, dopo un volo di diversi metri, che non gli ha purtroppo lasciato scampo. A dare l'allarme sono stati i colleghi che, preoccupati per le sue condizioni di salute parse fin da subito critiche, hanno chiesto l'intervento di un'ambulanza, chiamando il Numero Unico delle Emergenze 112.

Morto l'operaio caduto dal ponteggio a San Giovanni

Per il cinquantaduenne non c'è stato nulla da fare: il decesso è sopraggiunto sul colpo a causa delle gravi ferite e traumi riportati a seguito della caduta che non gli hanno lasciato scampo. L'intervento dei sanitari arrivati in breve tempo dal vicino ospedale di via dell'Amba Aradam si è rivelato inutile. Presenti sul luogo del sinistro gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Esquilino, per gli accertamenti di loro competenza e la Polizia Scientifica. Non è chiaro cosa abbia determinato la caduta dell'operaio, da chiarire se fosse stato messo nelle condizioni di lavorare in sicurezza e se l'incidente si sarebbe potuto evitare. L'incidente ha reso necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco. Arrivata la segnalazione alla Sala Operativa del Comando provinciale di Roma, è arrivata la squadra 1SA e il funzionario di turno per la verifica del ponteggio, rispetto al quale saranno fatte le opportune considerazioni relativamente alla sua stabilità.

Decine i morti sul lavoro a Roma nel 2021

Sono decine le vittime sul lavoro a Roma nel 2021, un dato allarmante e l'anno si conclude nel sangue. A novembre se ne contavano almeno 35. Tra gli episodi nei quali gli operai hanno perso la vita sul lavoro ne ricordiamo alcuni: l'ultimo raccontato da Fanpage.it il 10 dicembre vede come vittima un 25enne caduto da un lucernaio a Monterotondo. A novembre sono stati due i morti sul lavoro nel giro di poche ore: un operaio è morto caduto da un'impalcatura alla Stazione San Pietro e un 41enne precipitato da un trabattello mentre montava la copertura di un campo da padel in un circolo sportivo sulla Gianicolense. A settembre un 47enne è morto caduto da un'impalcatura all'undicesimo piano all'Eur.

315 CONDIVISIONI
Incidente sul lavoro, operaio cade da un'impalcatura e muore sul colpo
Incidente sul lavoro, operaio cade da un'impalcatura e muore sul colpo
Operaio folgorato nel deposito di Scalo San Lorenzo è grave: terzo incidente sul lavoro in 2 giorni
Operaio folgorato nel deposito di Scalo San Lorenzo è grave: terzo incidente sul lavoro in 2 giorni
Incidente sul lavoro: operaio muore folgorato mentre pota un albero
Incidente sul lavoro: operaio muore folgorato mentre pota un albero
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni