28 Giugno 2022
9:15

Incendio in centro per riciclaggio della carta ad Ardea: fiamme bruciano tutta la notte

I vigili del fuoco sono stati impegnati da ieri e per tutta la notte nello spegnimento di un incendio che è divampato in via Laurentina ad Ardea. A bruciare un centro per il riciclaggio della carta.
A cura di Alessia Rabbai
I vigili del fuoco al lavoro nell’incendio divampato in un centro di recupero e riciclaggio della carta ad Ardea
I vigili del fuoco al lavoro nell’incendio divampato in un centro di recupero e riciclaggio della carta ad Ardea

Un vasto incendio è divampato all'interno di un centro per il recupero e il riciclaggio della carta in via Laurentina ad Ardea. I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte nel tentativo di domare le fiamme, che si sono originate dal pomeriggio di ieri. Lunghe ore che hanno visto i pompieri dispiegati su più fronti, impegnati ad estinguere il rogo che con il passare del tempo, complici le alte temperature e il vento, ha avvolto completamente la struttura distruggendola. L'allarme è scattato intorno alle ore 15.30 di lunedì 27 giugno, quando è arrivata la chiamata alla Sala operativa, con la richiesta urgente d'intervento. Le fiamme sono divampate in un'industria all'altezza del chilometro 27.400 di via Laurentina, nel territorio della provincia Sud di Roma.

L’incendio divampato nel centro di recupero e riciclaggio della carta ad Ardea
L’incendio divampato nel centro di recupero e riciclaggio della carta ad Ardea

Da quanto si apprende il rogo sarebbe partito da alcune sterpaglie che costeggiano la struttura, il fuoco si è diffuso bruciando la vegetazione circostante, per poi raggiungere i locali. Sul posto inviati dalla Sala operativa sono intervenute diverse squadre con l'aiuto dei Gruppi Operazioni Speciali Movimento Terra. I soccorritori hanno lavorato per diverse ore con lo scopo di spegnere il rogo e mettere in sicurezza l'area coinvolta.

Centinaia di vigili del fuoco impegnati negli incendi di ieri

Oggi si fa la conta dei danni degli incendi di ieri, quando Roma e la sua provincia da Nord a Sud sono state colpite da circa 200 roghi, che hanno impegnato 350 vigili del fuoco. I pompieri hanno riscontrato grandi difficoltà, già esistenti per la carenza di organico, a rendere ancor più difficoltoso il loro intervento sono state le alte temperature, che in alcune zone hanno raggiunto i 40 gradi e il vento, che propagava le fiamme. A Casal Selce la responsabile del centro estivo Sporting Club e gli animatori hanno evacuato trentatré bambini servendosi di tre auto, facendosi strada tra le fiamme e portandoli in salvo in un punto di raccolta. Fiamme anche all'idroscalo di Ostia, sul Gra all'altezza dell'uscita Parco dei Medici, a Marino e Roma Nord nella zona di Osteria Nuova al confine con il comune di Anguillara Sabazia, dove lungo via Anguillarese le fiamme partite dalle sterpaglie, hanno lambito il Centro di Ricerca Enea Casaccia, che è stato evacuato.

Maxi incendio a Cinecittà a Roma, bruciano gli studios: fiamme minacciavano la casa del GF Vip
Maxi incendio a Cinecittà a Roma, bruciano gli studios: fiamme minacciavano la casa del GF Vip
Incendio boschivo via del Quartaccio: le fiamme arrivano vicino alle abitazioni, residenti evacuati
Incendio boschivo via del Quartaccio: le fiamme arrivano vicino alle abitazioni, residenti evacuati
Incendio a Napoli, fumo su tutta l'area Nord: canadair in azione
Incendio a Napoli, fumo su tutta l'area Nord: canadair in azione
21.712 di Fanpage.it Napoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni