Tragedia sfiorata in uno stabile di via Monte Parioli, a Roma. Un incendio è scoppiato al terzo piano di un palazzo nel primo pomeriggio di oggi, all'interno c'era un uomo di 35 anni che è stato messo in salvo. Al sicuro anche una persona disabile, non è chiaro se inquilina dell'appartamento o residente del palazzo. L'uomo, un 35enne, è rimasto ferito a causa del rogo, al momento non si è a conoscenza delle sue attuali condizioni di salute. Sul posto i Vigili del Fuoco per spegnere l'incendio e ricostruire quanto accaduto, oltre alle pattuglie del II Gruppo Parioli della Polizia Locale di Roma Capitale.

Incendio in un appartamento ai Parioli, operazioni in corso

Per facilitare le operazioni di spegnimento – attualmente ancora in corso – è stato chiuso il tratto di strada a via Bruno Buozzi all'altezza di via Antonio Gramsci. L'intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco ha fatto sì che le fiamme non si propagassero nel resto del palazzo ma rimanessero circoscritte all'appartamento, completamente distrutto a causa dell'incendio. Sul posto, oltre ai pompieri, anche polizia e carabinieri. Bisognerà ora stabilire cosa sia accaduto e come sia stato possibile che l'appartamento abbia preso fuoco.

Incendio a Monte Ciocci, a fiamme la riserva di Monte Mario

Quello di oggi è il secondo incendio che si sviluppa. Attualmente è in corso un rogo a Monte Ciocci, tra i quartieri di Prati e Balduina. La riserva di Monte Mario è andata parzialmente distrutta, anche se non è ancora nota l'entità dei danni causati dal rogo. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco con un elicottero: il camion, infatti, non riesce ad accedere all'area verde perché troppo lontana dalla strada.