188 CONDIVISIONI
22 Luglio 2021
10:02

Festa per l’anniversario della Roma, maxi assembramento nella notte (senza mascherine) in centro

Centinaia di tifosi hanno festeggiato il compleanno dell’As Roma nella notte. Hanno sfilato per via del Corso, tra cori e fumogeni giallorossi, e si sono poi radunati in piazza del Popolo. La zona era presidiata dalle forze dell’ordine, presente in piazza con quattro camionette blindate. Alla manifestazione hanno partecipato tantissimi ragazzi, in molti senza mascherina.
A cura di Enrico Tata
188 CONDIVISIONI

Centinaia di tifosi hanno festeggiato il compleanno dell'As Roma nella notte. Hanno sfilato per via del Corso, tra cori e fumogeni giallorossi, e si sono poi radunati in piazza del Popolo. La zona era presidiata dalle forze dell'ordine, presente in piazza con quattro camionette blindate. Tuttavia alla manifestazione, a cui hanno partecipato soprattutto ragazzi, in pochi indossavano correttamente la mascherina. Non si sono registrati problemi di ordine pubblico.

Il 22 luglio 1927 è nata l'Associazione Sportiva Roma e quindi stanotte sono stati festeggiati i 94 anni della società giallorossa. La Roma aveva scritto nel pomeriggio sul proprio profilo Twitter: "Questa notte saremo tutti idealmente nello stesso posto. Ovunque si festeggia la Roma, la Roma c'è. Sempre. Forza Roma". Da sempre la società riconosce come data ufficiale per il compleanno quella del 7 giugno, ma i tifosi storicamente festeggiano il 22 luglio.

Gli ultras donano uno scanner diagnostico all'ospedale Bambino Gesù

I gruppi della Curva Sud, si apprende, avrebbero donato ieri un importante strumento diagnostico all'ospedale pediatrico Bambino Gesù. Si tratta di uno scanner Fuji, che permette di individuare vene ed arterie con estrema rapidità. Lo strumento è stato consegnato al professore Sergio Picardo, direttore del dipartimento di anestesia, rianimazione e comparti operatori.

Ieri l'addio definitivo al progetto stadio di Tor di Valle

Sempre nella giornata di ieri l'assemblea capitolina ha approvato una delibera che prevede la revoca dell'interesse pubblico per il progetto dello stadio di Tor di Valle. Un atto formale che permette alla società giallorossa, da oggi, di indicare nuove soluzioni e nuovi luoghi in cui costruire il nuovo impianto.

188 CONDIVISIONI
Senza biglietto e mascherina aggredisce e morde il controllore sul bus
Senza biglietto e mascherina aggredisce e morde il controllore sul bus
“Non potete entrare senza mascherina”: negoziante picchiato brutalmente dal branco
“Non potete entrare senza mascherina”: negoziante picchiato brutalmente dal branco
62 di Videonews
"Non potete entrare senza mascherina": negoziante picchiato per ritorsione dal branco (VIDEO)
"Non potete entrare senza mascherina": negoziante picchiato per ritorsione dal branco (VIDEO)
Tor Bella Monaca: sgombero delle case occupate alla Torre 50
Tor Bella Monaca: sgombero delle case occupate alla Torre 50
Denunciato Giuseppe Moccia: in casa droga e 30mila euro
roma
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni