36 CONDIVISIONI
Elezioni amministrative 2023

Elezioni amministrative in Lazio 2023, l’elenco dei comuni al voto il 14 e 15 maggio

Il 14 e il 15 maggio 2023 le elezioni comunali coinvolgeranno 47 comuni del Lazio. Tra questi solo un capoluogo di provincia, Latina, e 12 città sopra i 15.000 abitanti tra cui Fiumicino, Terracina, Anagni, Pomezia, Rocca di Papa, Valmontone, Santa Marinella.
A cura di Redazione Roma
36 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni amministrative 2023

Nel Lazio il 14 e il 15 maggio 2023 sono 47 i comuni che andranno al voto per rinnovare consiglieri comunali e sindaci. Si vota domenica 14 dalle 7.00 alle 23.00 e lunedì 15 dalle 7.00 alle 15.00.  I comuni sotto i 15.000 abitanti vanno al voto in un unico turno e il candidato che conquista la maggioranza relativa dei voti diventa sindaco e le liste che lo sostengono ottengono un premio di maggioranza. I comuni sopra i 15.000 abitanti invece eleggono il sindaco con il sistema a doppio turno: se nessuno dei candidati ottiene il 50% più uno dei voti, i candidati che ottengono maggiori preferenze si sfidano al ballottaggio. Eventuali ballottaggi si terranno il 28 e il 29 maggio.

Sono 12 i comuni sopra i 15.000 abitanti coinvolti: Anagni, Ferentino, Aprilia, Latina, Terracina, Fiumicino, Pomezia, Rocca di Papa, San Cesareo, Santa Marinella, Valmontone, Velletri. Di questi San Cesareo e Valmontone vanno a votare per la prima volta con il sistema a doppio turno, dopo che il censimento del 2021 ha certificato l'aumento dei residenti. L'unico capoluogo di provincia Coinvolto è Latina.

I comuni al voto in provincia di Rieti

  • Belmonte in Sabina
  • Borgorose
  • Rocca Sinibalda
  • Varco Sabino

I comuni al voto in provincia di Frosinone

  • Amaseno
  • Anagni
  • Arpino
  • Boville Ernica
  • Ferentino
  • Filettino
  • Fiuggi
  • Pico
  • Pignataro Interamna
  • Serrone
  • Villa Latina
  • Villa Santa Lucia

Elezioni comunali in provincia di Roma

  • Affile
  • Cerrerto Laziale
  • Cervara di Roma
  • Fiumicino
  • Gallicano Nel Lazio
  • Magliano Romano
  • Morlupo
  • Olevano Romano
  • Pomezia
  • Rocca di Papa
  • Roccagiovine
  • Sacrofano
  • San Cesareo
  • Santa Marinella
  • Segni
  • Valmontone

Le città al voto in provincia di Latina

Comunali 2023: dove si vota in provincia di Viterbo

  • Sutri
  • Valentano
  • Vallerano
  • Vignanello

Come si vota alle elezioni comunali

Come previsto dal 1993 i sindaci vengono eletti direttamente dai cittadini con sistema elettorale maggioritario. Per i comuni con meno di 15.000 abitanti il candidato che conquista più voti diventa sindaco, per i comuni più grandi invece è previsto il doppio turno. Si voterà domenica 14 maggio dalle ore 07:00 alle ore 23:00 e lunedì 15 maggio dalle ore 07:00 alle ore 15:00. I cittadini aventi diritto si dovranno presentare presso la propria sezione elettorale muniti di tessera elettorale valida e di un documento d'identità.

La scheda elettorale consegnata ai cittadini prima di entrare in cabina elettorale avrà i nomi dei candidati a sindaco e i simboli delle liste collegate. Si vota tracciando una "x" sul voto del candidato sindaco, o sul voto della lista a cui si intende attribuire la propria preferenza e del candidato sindaco. In caso il voto sia espresso solo alla lista, il voto andrà attribuito automaticamente al candidato da essa sostenuto. È possibile anche il cosiddetto voto disgiunto: gli elettori possono esprimere un voto a un candidato sindaco, e allo stesso tempo attribuire il voto di lista a una forza che sostiene un altro candidato. I cittadini possono esprimere anche la preferenza per i candidati consiglieri, in questo caso secondo il criterio della doppia preferenza di genere: è cioè possibile attribuire la propria preferenza a due candidati (sempre della stessa lista), ma devono essere un uomo e una donna.

36 CONDIVISIONI
105 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni