Una ragazza di diciotto anni è stata investita da un'auto in via Nomentana a Roma ed è stata trasportata in gravi condizioni in ospedale. Il sinistro risale alla serata di ieri, giovedì 29 aprile, secondo le informazioni apprese la giovane stava attraversando la strada all'altezza dell'incrocio con via di Sant'Agnese, quando un'auto Audi A1 in transito lungo il tratto di strada per cause non note e ancora in corso d'accertamento, l'ha travolta. A dare l'allarme i passanti, che hanno assistito alla scena e che, preoccupati per la ragazza hanno chiamato il Numero Unico delle Emergenze 112, chiedendo l'intervento urgente di un'ambulanza. Il conducente dell'auto si pè fermato immediatamente a prestarle soccorso. Ricevuta la segnalazione sul posto è arrivato il personale sanitario, che l'ha soccorsa e trasportata al Policlinico Umberto I in codice rosso.

Al vaglio la dinamica dell'incidente

Da quanto di apprende le sue condizioni di salute sono serie. Arrivata al pronto soccorso la diciottenne è stata affidata alle cure dei medici. Presenti gli agenti della polizia locale di Roma Capitale dei Gruppi Montemario e Parioli, che hanno svolto i rilievi scientifici e indagano per ricostruire la dinamica del sinistro. Il conducente alla guida del veicolo è stato accompagnato in ospedale e sottoposto come da prassi, ai test per la verifica di alcol e droga nel sangue. Ai vigili urbani spetta il compito di accertare eventuali responsabilità a carico dell'automobilista. Al vaglio le registrazioni delle videocamere di sorveglianza, che potrebbero aver immortalato l'investimento. Estrapolando le immagini forse sarà possibile verificare se la giovane stesse attravversando sulle strisce pedonali.