4 Dicembre 2021
9:40

Da oggi obbligo di mascherina all’aperto in centro e luoghi affollati: multe fino a 1000 euro

Da oggi e fino al 31 dicembre scatta l’obbligo di mascherina all’aperto in alcune strade e piazze del centro, e nelle tradizionali vie dello shopping. Mascherine obbligatorie anche in caso di assembramenti e quindi anche per chi manifesta. Per i trasgressori multe da 400 a 1000 euro.
A cura di Redazione Roma

Da oggi diventa operativa l'ordinanza firmata dal sindaco Roberto Gualtieri: in 22 strade del centro storico e dello shopping, sarà obbligatorio indossare le mascherine anche all'aperto. Lo stesso vale per i luoghi affollati e dove si determinano assembramenti. Il provvedimento è stato pensato specificatamente per queste settimane di feste natalizie (è valido fino al 31 dicembre), per rallentare i contagi anche in zona bianca e in mancanza di specifiche prescrizioni. Per i trasgressori previste multe dai 400 fino ai 1000 euro.

Mascherina obbligatoria all'aperto anche per chi manifesta

Oggi a Roma sono previste due manifestazioni. Il "No Draghi Day", promosso da diverse sigle della sinistra radicale e del sindacalismo di base, con percorso nel centro storico da piazza della Repubblica a piazza Venezia, e l'ormai consuetudinaria mobilitazione del movimento No Green Pass al Circo Massimo. Anche in questo caso, da ordinanza, sarebbe obbligatorio l'uso della mascherina. "Desidero rivolgere un appello affinché chi manifesta lo faccia nel rispetto dei corretti comportamenti di contrasto alla pandemia indossando la mascherina. La nostra Regione ha un valore RT a 1.01 più basso del valore nazionale (1.20), ma comportamenti scorretti possono favorire la curva d’incidenza. Non facciamo come altre aree del Paese che, per colpa di comportamenti scorretti, ora si ritrovano in zona gialla", così ieri l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato si è rivolto ai manifestanti.

Le strade in cui è obbligatoria la mascherina all'aperto a Roma

Ecco l'elenco delle strade e delle piazze dove dal 6 al 31 dicembre è obbligatorio indossare la mascherina all'aperto a Roma: via del Corso; via di Ripetta; via del Babuino; piazza di San Lorenzo in Lucina; piazza del Parlamento; piazza San Silvestro; largo Chigi; largo Carlo Goldoni; piazza di Spagna; piazza del Popolo; via della Croce; via dei Condotti; via Borgognona; via Frattina; via Marcantonio Colonna; via Fabio Massimo; piazza Cola di Rienzo; via Ottaviano; viale Giulio Cesare; via Candia; viale Libia.

Da lunedì il super green pass: controlli anche sui mezzi pubblici

Da lunedì 6 dicembre (e almeno fino al 15 gennaio)entrerà poi in vigore il super green pass, ovvero la certificazione verde ottenuta grazie alla vaccinazione o l'immunizzazione per avvenuta guarigione, ma non tramite il tampone. Novità anche per quanto riguarda i mezzi pubblici: sarà possibile accedervi solo se in possesso del green pass (quello normale), ovviamente per le fasce d'età che hanno avuto accesso alla vaccinazione. Macome avverranno i controlli del green pass nella capitale a bordo dei mezzi pubblici? La verifica sarà affidata – secondo il piano messo a punto dal prefetto Matteo Piantedosi di concerto con gli altri attori istituzionali – non solo alle forze dell'ordine ma anche ai controllori di Atac e Cotral.

Super Green Pass e mascherina ffp2 obbligatori sui mezzi a Roma: primi controlli e multe a Termini
Super Green Pass e mascherina ffp2 obbligatori sui mezzi a Roma: primi controlli e multe a Termini
Roma aspetta il Natale tra obbligo di mascherina anche all'aperto e file per i tamponi
Roma aspetta il Natale tra obbligo di mascherina anche all'aperto e file per i tamponi
71.476 di Daniele Napolitano
Il Lazio oggi entra in zona gialla: cosa si può fare e cosa no
Il Lazio oggi entra in zona gialla: cosa si può fare e cosa no
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni