136 CONDIVISIONI
13 Agosto 2022
17:49

Bambino di 11 anni investito sulle strisce a Terracina: arrestato il 18enne al volante

È scattato l’arresto per il 18enne di Fondi che il 5 agosto ha investito un bambino di 11 anni a Terracina: era risultato positivo ai controlli antidroga.
A cura di Beatrice Tominic
136 CONDIVISIONI

È stato arrestato il ragazzo che lo scorso 5 agosto ha investito un bambino di 11 anni che stava attraversando la strada in via Appia a Terracina. Il giovane, un 18enne di Fondi, si trovava a bordo della sua automobile quando ha travolto il piccolo che stava attraversando sulle strisce pedonali insieme alla mamma e alla zia. Immediatamente sottoposto all'alcol test che ha avuto esito negativo, il ragazzo è però risultato positivo al controllo antidroga. Questa mattina è stato arrestato e adesso si trova ai domiciliari,  accusato di omicidio stradale aggravato.

L'incidente

L'incidente è avvenuto in pieno centro urbano a Terracina, non molto distante dal Tempio di Giove, dove nella serata di venerdì 5 agosto, verso le ore 23, il bambino è stato investito mentre stava attraversando la strada. L'automobile ha travolto l'11enne che, per l'impatto, è stato sbalzato sull'asfalto per diversi metri. Le sue condizioni si sono dimostrate gravi fin da subito tanto che, dopo che l'ambulanza del 118 lo ha trasportato all'ospedale Fiorini di Terracina, i medici hanno ritenuto necessario effettuare il trasferimento all'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma con l'eliambulanza. Arrivato nella capitale in coma, il piccolo è morto poco dopo per i traumi riportati.

A seguito dell'impatto, l'automobilista, dopo aver rischiato il linciaggio da parte delle persone presenti sul luogo al momento dell'incidente è stato immediatamente condotto in ospedale per gli esami di rito dove l'alcol testa ha avuto esito negativo, ma il giovane è risultato positivo ai controlli tossicologici.

I funerali del piccolo

I funerali del bambino, il piccolo Romeo Golia, si sono svolti ieri ai Colli Aminei di Napoli la città dove viveva insieme alla madre, dopo la morte del padre: "Ora riabbraccerai papà", è quello che ha detto qualcuno nella chiesa dei santi Antonio da Padova e Annibale Maria, per l'addio al piccolo.

"Quante volte mi sono sentita inadeguata per essere stata sia madre che padre. Siamo ridiventati una famiglia, circondati dall’affetto degli altri – ha invece detto la mamma – Sono stati anni bellissimi, cuore mio ti ritroverò. Sarai il fruscio del vento d’autunno, sarai nei fiori di primavera. Sarai i fiocchi di neve in inverno. Sarai nelle lacrime delle sere d’estate. Sarai con me Romy, non tardare".

136 CONDIVISIONI
Viene investito sulle strisce: 80enne in codice rosso trasportato con elisoccorso
Viene investito sulle strisce: 80enne in codice rosso trasportato con elisoccorso
Acilia, spacciano droga nel quartiere: arrestati nonna e nipote di 17 anni
Acilia, spacciano droga nel quartiere: arrestati nonna e nipote di 17 anni
Violenta la figlia di 11 anni della compagna mentre dorme nel letto accanto alla madre
Violenta la figlia di 11 anni della compagna mentre dorme nel letto accanto alla madre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni