Vigili del fuoco in azione oggi in via di Porta Medaglia
in foto: Vigili del fuoco in azione oggi in via di Porta Medaglia

Un nuovo incendio si è sviluppato oggi – martedì 21 luglio – alla periferia di Roma, in una zona occupata da sterpaglie, materiale da risulta e baracche risultate disabitate che sono state divorate dalle fiamme. Erano circa le 13.15 quando tre squadre di vigili del fuoco sono intervenute in via di Porta Medaglia, all'estrema periferia Sud di Roma, oltre il Grande Raccordo Anulare tra Malafede e il Divino Amore, con l'ausilio di un'autobotte. Da quanto si apprende a essere interessata dal rogo un'area che si estende per ben sedici ettari. Fortunatamente al momento non risultano esserci feriti o intossicati e rimangono da chiarire le cause dell'incendio, forse provocato da una banale disattenzione come una sigaretta accesa nelle sterpaglie.

La periferia Sud di Roma è funestata dagli incendi

Con l'arrivo del caldo e dell'estate, e l'incuria in versano vaste aree a ridosso della città, si sono iniziati a moltiplicare gli incendi, e a essere particolarmente colpita negli ultimi giorni . Ieri il terzo rogo in pochi giorni ha funestato l'area di Tor di Valle, proprio nei pressi dell'Ippodromo, dove ad andare a fuoco è stato un vasto prato di sterpaglie a ridosso della pista ciclabile. Poche ore prima un grande incendio si era sviluppato nell'area a ridosso del campo rom di via Candoni, costringendo all'evacuazione di centinaia di persone i cui container erano minacciati dalle fiamme e invasi dal fumo.