652 CONDIVISIONI
Coronavirus
14 Giugno 2021
11:49

Vaccinazioni, l’Italia punta sui giovani: raddoppiano le somministrazioni a 20enni e 30enni

Nell’ultima settimana sono notevolmente aumentate le vaccinazioni dei 40enni, ma soprattutto di 20enni e 30enni (per quest’ultima fascia d’età sono più che raddoppiate rispetto ai sette giorni precedenti). Sono invece in calo le somministrazioni delle dosi alle persone con più di 60 anni e, per la prima volta dopo oltre un mese, anche per i 50enni.
A cura di Stefano Rizzuti
652 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

L’Italia accelera sulla vaccinazione dei più giovani: nell’ultima settimana la campagna vaccinale ha dato una forte accelerata alle somministrazioni delle dosi ai 20enni e ai 30enni, ma anche ai 40enni. E per la prima volta dopo oltre un mese scende, invece, il numero di 50enne vaccinati negli ultimi sette giorni. Continua il calo delle somministrazioni alle persone più anziane, sia perché quelle da raggiungere diventano sempre meno (sia per le prime che per le seconde dosi) sia perché una parte di loro potrebbe aver deciso di non ricevere – almeno per il momento – ilvaccino anti-Covid. Così scende il numero di vaccinazioni tra 60enni, 70enni e over 80, mentre sale tra tutte le fasce di età dai 49 anni in giù.

Le vaccinazioni in Italia nell’ultima settimana

Dal 6 al 12 giugno in Italia sono state somministrate 3.962.111 di dosi, per una media di 566mila al giorno. Si tratta di 3.188.324 prime dosi e 773.787 richiami. Andiamo a vedere quante sono state, nell’ultima settimana, le vaccinazioni per ogni singola fascia d’età, sulla base dei dati aggregati ricavati da Fanpage.it:

  • Over 90: 13.822 totali – 5.484 prima dose – 8.338 seconda dose
  • 80-89 anni: 48.761 totali – 19.420 prima dose – 29.341 seconda dose
  • 70-79 anni: 278.391 totali – 77.493 prima dose – 200.898 seconda dose
  • 60-69 anni:402.652 totali – 211.618 prima dose – 191.934 seconda dose
  • 50-59 anni: 1.080.808 totali – 914.724 prima dose – 166.084 seconda dose
  • 40-49 anni: 1.014.012 totali – 931.037 prima dose – 82.975 seconda dose
  • 30-39 anni: 563.938 totali – 508.797 prima dose – 55.141 seconda dose
  • 20-29 anni: 412.260 totali – 374.730 prima dose – 37.530 seconda dose
  • 12-19 anni: 147.467 totali – 145.021 prima dose – 2.446 seconda dose
In rosso le fasce d’età in cui le vaccinazioni diminuiscono, in verde quelle in cui crescono
In rosso le fasce d’età in cui le vaccinazioni diminuiscono, in verde quelle in cui crescono

Quali sono le fasce d’età che hanno ricevuto più vaccini

L’andamento della campagna vaccinale è radicalmente cambiato nelle ultime settimane e sempre più dosi vengono somministrate ai giovani. La novità di questa settimana è che, per la prima volta dopo almeno un mese, le somministrazioni ai 50enni sono in calo. Si conferma anche il calo delle somministrazioni a tutte le persone con più di 60 anni. Al contrario cresce notevolmente il numero di vaccini somministrati in tutte le fasce più giovani, a partire dai 40enni. In particolare l’aumento più spiccato è quello dei 30enni (+105%), seguito dai 20enni (+76%), ma è consistente anche tra i 40enni (+33%). Minore l’incremento nella fascia che va dai 12 ai 19 anni. In totale in Italia l’aumento delle vaccinazioni nell’ultima settimana è stato del 12,3%. Di seguito la variazione percentuale delle vaccinazioni tra il 6 e il 12 giugno rispetto alla settimana precedente per ogni fascia d’età:

  • Over 90 -18,3%
  • 80-89 anni: -15%
  • 70-79 anni: -2%
  • 60-69 anni: – 23,8%
  • 50-59 anni: -13%
  • 40-49 anni: +33,6%
  • 30-39 anni: +105,4%
  • 20-29 anni: +76,7%
  • 12-19 anni: +12,4%
  • Totale +12,3%
652 CONDIVISIONI
26084 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni