128 CONDIVISIONI
12 Settembre 2021
11:12

Scuola, domani si torna in classe: tutte le regole, dalle mascherine al Green Pass

Domani, lunedì 13 settembre, si tornerà a scuola nella maggior parte delle Regioni italiane. Oltre a tutti i protocolli dell’anno scorso, tra distanziamento e mascherine, la grande novità quest’anno è l’obbligo di Green Pass per tutto il personale scolastico, per i lavoratori esterni e anche per genitori e accompagnatori che portano bambini e ragazzi a scuola. Vediamo quindi nello specifico quali sono le nuove regole.
A cura di Annalisa Girardi
128 CONDIVISIONI

Da domani, lunedì 13 settembre, nella maggior parte delle Regioni si torna a scuola. L'anno scolastico, il terzo su cui pesa la pandemia di coronavirus, inizierà con una serie di nuove regole. Oltre al rispetto delle distanze di sicurezza e alle mascherine, infatti, quest'anno si rientra in classe con tutto il personale scolastico vaccinato e con l'obbligo per tutti i lavoratori esterni, ma anche per i genitori che accompagnano i figli, di esibire il Green Pass. Da domani, infatti, è anche attiva la piattaforma digitale del ministero dell'Istruzione per controllare le Certificazioni Covid. Le multe per chi non rispetta le regole andranno dai 400 ai mille euro. E intanto, scoppiano le polemiche: secondo i sindacati, infatti, le nuove norme rischiano di creare discriminazioni tra gli studenti. Ma non solo: si teme anche che il controllo dei Green Pass si riveli più complesso del previsto, creando difficoltà nell'accesso a scuola. Facciamo il punto della situazione.

Come abbiamo detto, da domani rientreranno a scuola moltissimi studenti e studentesse. Si dovranno rispettare tutti i protocolli di sicurezza in vigore anche lo scorso anno: quindi il rispetto delle distanze di sicurezza e l'obbligo di indossare la mascherina. La grande novità, però, è quella del Green Pass obbligatorio per tutto il personale scolastico, ma non solo. Con il nuovo decreto, infatti, il governo ha esteso la Certificazione Covid anche a tutti i lavoratori esterni, come i dipendenti delle ditte che offrono servizi di pulizia o di mensa, e in generale a chiunque faccia ingresso nelle scuole. Genitori e accompagnatori compresi.

In altre parole, rimangono esenti dall'obbligo di Green Pass bambini, alunni, e studenti. Per ora, infatti, gli unici a dover presentare la Certificazione per assistere alle lezioni in presenza sono gli studenti universitari. Per il resto dei lavoratori del mondo della scuola e per chi accompagna bambini e ragazzi le regole sono chiare. Per il controllo del Green Pass, di cui saranno responsabili i dirigenti scolastici, si utilizzerà una piattaforma del ministero dell'Istruzione, che il ministro Patrizio Bianchi ha descritto come una specie di semaforo e che indicherà tramite un pallino verde o rosso se il documento presentato è valido o meno. I presidi potranno anche delegare questo compito e in generale per i lavoratori esterni, la verifica del Green Pass sarà in carico anche al rispettivo datore di lavoro.

128 CONDIVISIONI
Piste da sci con mascherina e green pass, firmato il nuovo protocollo: tutte le regole
Piste da sci con mascherina e green pass, firmato il nuovo protocollo: tutte le regole
Green pass obbligatorio dal 15 ottobre al lavoro, le regole sui controlli nella Faq del Dpcm
Green pass obbligatorio dal 15 ottobre al lavoro, le regole sui controlli nella Faq del Dpcm
Il Green Pass non serve per votare alle elezioni comunali: tutte le regole anti Covid
Il Green Pass non serve per votare alle elezioni comunali: tutte le regole anti Covid
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni