103 CONDIVISIONI
20 Dicembre 2021
13:49

Salvini: “Lavoriamo per evitare nuove chiusure, ma Cts deve parlare con una voce sola”

“Agli italiani sono stati chiesti enormi sacrifici per evitare chiusure, quindi ci sono milioni e milioni di italiani, anzi decine di milioni di italiani, che sono corsi a farsi vaccinare. Quindi, parlare di chiusure mi sembra prematuro. A me basta che il Comitato tecnico scientifico parli con una voce sola: da papà vorrei sapere cosa devo fare”: lo dice Matteo Salvini parlando delle possibili nuove restrizioni in arrivo.
A cura di Annalisa Girardi
103 CONDIVISIONI

No alle chiusure. Matteo Salvini, parlando delle possibili nuove misure restrittive in arrivo, dice che gli italiani hanno già fatto abbastanza sacrifici e che è presto per parlare di una stretta: "Lavoriamo per evitare qualsiasi chiusura. Agli italiani sono stati chiesti enormi sacrifici per evitare chiusure, quindi ci sono milioni e milioni di italiani, anzi decine di milioni di italiani, che sono corsi a farsi vaccinare. Quindi, parlare di chiusure mi sembra prematuro", afferma il leader della Lega a margine di una visita al cantiere delle ex Acciaierie Falck, a Sesto San Giovanni.

Salvini e la Lega contro le restrizioni Covid

Per poi parlare direttamente della comunità scientifica che consiglia il governo nel contrasto all'epidemia di coronavirus: "La comunità scientifica dovrebbe mettersi d'accordo se il tampone serve o non serve, perché fino a settimana scorsa il tampone non serviva. Adesso qualcuno chiede il tampone anche per i vaccinati. A me basta che il Comitato tecnico scientifico parli con una voce sola: da papà vorrei sapere cosa devo fare".

Le misure allo studio del governo

Per quanto riguarda le nuove misure in arrivo, non è stato ancora definito nulla ma giovedì prossimo, 23 dicembre, si riunirà la cabina di regia che valuterà la stretta per il periodo delle festività. Allo studio del governo c'è la possibilità di richiedere un tampone anche ai vaccinati per partecipare ai grandi eventi e di reintrodurre l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto. Inoltre, si pensa anche alla possibilità di estendere ulteriormente l'obbligo vaccinale ad altre categorie.

Si starebbe valutando anche se richiedere il Super Green Pass sul luogo di lavoro: al momento è sufficiente esibire la Certificazione Covid base, ma contro la variante Omicron il governo sarebbe pronto a richiedere quella rafforzata. Giovedì prossimo si farà il punto della situazione guardando ai dati aggiornati. Si dovranno poi mettere d'accordo le forze politiche sulle azioni da intraprendere. Ma intanto Matteo Salvini ha già messo in chiaro che per la Lega ulteriori restrizioni sarebbero premature, soprattutto visti i sacrifici richiesti finora ai cittadini.

103 CONDIVISIONI
Gasparri: "Biden è inadeguato, l'Europa deve avere una sua voce sull'Ucraina"
Gasparri: "Biden è inadeguato, l'Europa deve avere una sua voce sull'Ucraina"
244.887 di Politica
Ucraina, Zelensky: "Lavoriamo per salvare militari ad Azovstal", e assicura: "Presto nuove sanzioni contro Putin"
Ucraina, Zelensky: "Lavoriamo per salvare militari ad Azovstal", e assicura: "Presto nuove sanzioni contro Putin"
Salvini: "No all'invio di nuove armi in Ucraina. Difesa sempre legittima? In questo caso è diverso"
Salvini: "No all'invio di nuove armi in Ucraina. Difesa sempre legittima? In questo caso è diverso"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni