1.045 CONDIVISIONI
24 Agosto 2021
17:34

La Sicilia è la prima Regione a tornare in zona gialla: dal 30 agosto scattano le restrizioni

Dall’ultimo bollettino del ministero della Salute appare ormai chiaro: la Sicilia sarà la prima Regione a tornare alle restrizioni della zona gialla dopo settimane e settimane in cui tutto il Paese è rimasto in area bianca. Oggi nell’isola si sono registrati altri 1.491 casi di positività al coronavirus e 740 nuovi ricoveri. Numeri che hanno fatto scattare l’allarme, oltrepassando le soglie critiche.
A cura di Annalisa Girardi
1.045 CONDIVISIONI

La Sicilia andrà in zona gialla a partire da lunedì prossimo, il 30 agosto. Dall'ultimo bollettino del ministero della Salute appare ormai chiaro: l'isola sarà la prima Regione a tornare alle restrizioni dopo settimane e settimane in cui tutto il Paese è rimasto in zona bianca. Oggi in Sicilia si sono registrati altri 1.491 casi di positività al coronavirus e si sono contati 740 nuovi ricoveri. Numeri che hanno fatto scattare le soglie critiche: per le terapie intensive si è oltre il livello di rischio del 10% e per l'area medica si è ampiamente oltrepassato il 15%.

Bisognerà aspettare l'aggiornamento del portale Agenas, ma stando ai numeri nella Regione l'incidenza settimanale è pari a 198 casi ogni 100 mila abitanti, i posti letto occupati dai pazienti Covid in rianimazione sono oltre il 12% mentre quelli in area medica sono sopra il 19%. Numeri che lasciano poco margine di interpretazione e per cui dovrebbe scattare la zona gialla a partire dalla prossima settimana, dopo il consueto monitoraggio della cabina di regia di venerdì prossimo e le conseguenti ordinanze del ministro Roberto Speranza.

Nell'isola torneranno quindi le restrizioni. Di fatto si dovrà tornare a indossare la mascherina all'aperto e saranno reintrodotti i limiti per quanto riguarda i posti a tavola in bar e ristoranti. La Regione è attualmente la più colpita dall'emergenza, ancora prima in Italia per nuovi contagi. Gli attualmente positivi nell'isola sono 24.947. Oggi sono anche state riportate 11 vittime (anche se alcune riguardano i giorni precedenti). E poi, come abbiamo detto, aumentano i ricoveri nelle terapie intensive: di coloro che attualmente si trovano in ospedale con sintomi, ben 102 sono in terapia intensiva. Per quanto riguarda la ripartizione dei nuovi casi su base provinciale se ne contano 374 a Palermo, 247 a Catania, 246 a Messina, 78 a Ragusa, 170 a Trapani, 62 a Siracusa, 141 a Caltanissetta, 129 ad Agrigento e 44 a Enna.

1.045 CONDIVISIONI
La Sicilia resta in zona gialla: il resto d'Italia è in fascia bianca
La Sicilia resta in zona gialla: il resto d'Italia è in fascia bianca
Incidenza, ricoveri e terapie intensive, i dati Regione per Regione: chi è vicino alla zona gialla
Incidenza, ricoveri e terapie intensive, i dati Regione per Regione: chi è vicino alla zona gialla
Quali Regioni rischiano la zona gialla dopo il monitoraggio Iss di domani
Quali Regioni rischiano la zona gialla dopo il monitoraggio Iss di domani
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni