Debora Serracchiani è stata eletta capogruppo del Pd alla Camera dei deputati. A votare sono stati 93 eletti a Montecitorio: Serracchiani ha ottenuto 66 voti, pari al 73%, l’ex ministra della Pa, Marianna Madia, ha ricevuto 24 voti, il 27%. Un voto è andato a Barbara Pollastrini. Una scheda bianca e una nulla. L’esito della votazione è stato comunicato dal presidente del seggio elettorale, Piero Fassino. Hanno votato tutti gli aventi diritto. La stessa Madia commenta subito facendo i suoi auguri alla nuova capogruppo: “Buon lavoro a Debora. Adesso costruiamo insieme perché questo è un gruppo parlamentare”.

Le operazioni di voto per eleggere la nuova capogruppo del Pd alla Camera erano iniziate alle 15: il seggio è rimasto aperto fino alle 18. Serracchiani prenderà il posto di Graziano Delrio, che ha deciso di rinunciare al suo ruolo dopo la richiesta del segretario dem, Enrico Letta, di eleggere due donne come presidenti dei gruppi di Camera e Senato: a Palazzo Madama la scelta è ricaduta su Simona Malpezzi, che ha preso il posto di Andrea Marcucci. Proprio il segretario Letta commenta: “Dopo il voto di oggi sarò felice di lavorare insieme a Debora Serracchiani e Simona Malpezzi. Due donne determinate, di qualità e competenti. Saremo un’ottima squadra. Guardare avanti”.

Serracchiani dopo l’elezione commenta: “Che ci sia stata una competizione nel gruppo è una novità ma anche un fatto positivo. Abbiamo un gruppo compatto. Voglio ringraziare tutti i colleghi, chi ha votato me e chi ha votato Marianna. Adesso dobbiamo dare risposte ai cittadini che sono preoccupati. Questo sarà il lavoro che porteremo avanti, lo faremo tutti insieme, cercando di fare sintesi”. L’augurio di buon lavoro alla nuova capogruppo arriva anche dal suo predecessore, Graziano Delrio: “Buon lavoro a Serracchiani. Ai deputati Pd grazie per la preziosa esperienza. Alla grande comunità del Pd, abbiamo a cuore una sola cosa: il bene del Paese”.