74 CONDIVISIONI
Elezione del Presidente della Repubblica 2022

Da “sospiro di sollievo” a “sorpresa dell’ultimo minuto”: i giornali stranieri sul Mattarella bis

El Mundo tira un “sospiro sollievo”, per il Wall Street Journal è la fine di un “imbarazzo nazionale”. Financial Times: “Il governo Draghi rimane fragile”.
A cura di Giacomo Andreoli
74 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezione del Presidente della Repubblica 2022

I giornali esteri celebrano la rielezione di Sergio Mattarella a Presidente della Repubblica. Dagli Stati Uniti, alla Francia, passando per il Regno Unito e la Spagna, tutte le grandi testate parlano di un risultato che aiuta l'Italia a garantire stabilità, mantenendosi credibile agli occhi del mondo.

Secondo il New York Times i grandi elettori hanno scelto di "preservare lo status quo", visto che Mattarella era riuscito a "guidare durante sette anni di caos un Paese in cui si alternavano in maniera molto rapida destra e sinistra, agendo da argine difensore della democrazia". Il Wall Street Journal mette invece l'accento sulla prova deludente dei partiti politici. "La rielezione mette fine a una lunga settimana di litigi – si legge sul sito del quotidiano – che si stava trasformando in un imbarazzo nazionale, a indebolire ancora la già scarsa fiducia degli italiani nella loro classe politica". La scelta, per il giornale, sarebbe in linea con la volontà popolare.

Mattarella Presidente della Repubblica,"un sospiro di sollievo"

A rappresentare con le parole più mirate il "sentiment" internazionale è forse lo spagnolo El Mundo, secondo cui il bis di Sergio Mattarella è un vero e proprio "sospiro di sollievo per il Paese, mentre si tratta di una sconfitta assoluta della politica”. El Pais rafforza il tiro, scrivendo che in questo modo si è usciti da un "baratro istituzionale".

Le Monde sottolinea i continui cambi di posizione dei leader e parla di "una sorpresa all'ultimo minuto". Sulla stessa linea l'altro grande giornale francese, Le Figaro, che nota come "questa elezione assicura stabilità prima di tutto al governo Draghi".

La Bbc ricostruisce gli ultimi mesi che hanno portato a questo bis, parlando di "paura dell'instabilità e mancanza di immaginazione" della politica. Sempre nel Regno Unito il The Guardian scrive che c'è stato un "farsesco processo di voto parlamentare", mentre Mattarella è "l'ottantenne che non voleva un nuovo mandato, ma è stato convinto a restare" per preservare il governo. Esecutivo che il Financial Times descrive come "sopravvissuto", ma "fragile". Il Washington post, infine, scrive di un "riluttante" presidente, ricordando la famosa foto degli scatoloni del trasloco scattata dal portavoce Giovanni Grasso prima della convocazione in seduta comune del Parlamento.

74 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni