Trasporto pubblico a Napoli
21 Gennaio 2022
20:00

Crisi Ctp, autisti bus senza stipendio da mesi: blocchi stradali ad Arzano e protesta a Napoli

Corteo di protesta dei lavoratori ad Arzano, dove hanno bloccato Corso D’Amato. Poi presidio al Maschio Angioino dove si teneva il consiglio comunale.
A cura di Pierluigi Frattasi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Blocchi stradali ad Arzano e proteste a Napoli degli autisti dei bus Ctp, disperati e senza stipendio ormai da due mesi. I lavoratori sono in congedo forzato da ieri, mentre il servizio di trasporto pubblico della società di proprietà della Città Metropolitana, che operava fino a poco fa nelle province di Napoli e Caserta, è fermo dal 20 dicembre scorso. Il piano di concordato preventivo per risanare i bilanci è ormai quasi saltato, mentre per l'azienda si prospettano due anni di amministrazione straordinaria con la nomina di tre commissari da parte del ministero dei Trasporti, su indicazione del Tribunale. La decisione finale arriverà nell'udienza del 2 febbraio probabilmente.

Corteo di protesta dei lavoratori ad Arzano

Tra gli ultimi atti dell'azienda c'è stata la comunicazione di cassa integrazione per gli oltre 400 dipendenti, con la possibilità di accedere al Fondo di Solidarietà Nazionale. Una situazione di incertezza sul futuro lavorativo che preoccupa i lavoratori, che negli scorsi giorni, in segno di protesta, sono saliti sui tetti del deposito di Arzano. Stamattina una nuova manifestazione, prima ad Arzano, con un blocco stradale in Corso D'Amato, davanti agli uffici direzionali. Poi, attorno alle 12, a Napoli, presso il Maschio Angioino, dove contemporaneamente si stava tenendo il consiglio comunale per il Patto per Napoli nella Sala dei Baroni. I dipendenti Ctp hanno esposto striscioni con le scritte: “Compagnia Tradita Politicamente” e “Manfredi liberaci da Città Metropolitana”. I dipendenti chiedono l'aiuto del sindaco Gaetano Manfredi, che è anche sindaco metropolitano, per risolvere la situazione.

Delegazione di sindacati all'ex provincia

Nel pomeriggio si è tenuto un incontro in Città Metropolitana. "I delegati del sindaco Manfredi, gli avvocati Locoratolo e Cacace – affermano Filt-Cgil, Uiltrasporti, Uglfna – come già rappresentato nella riunione di lunedì, hanno confermato che stanno lavorando sia alla soluzione definitiva della problematica Ctp sia a quella del pagamento degli stipendi. In ordine alla soluzione strutturale della vertenza, oggi è stato predisposto un atto di contestazione a Ctp riguardo l’interruzione dei servizi e messa in congedo dei lavoratori, propedeutico alla definizione strutturale della stessa vertenza. Riguardo agli stipendi sono in corso interlocuzioni e riunioni con Regione e Prefettura per ricercare una soluzione che consenta il pagamento in tempi brevi. La riunione è stata aggiornata alla prossima settimana".

(aggiornato alle ore 20,00)

Trasporto pubblico a Napoli
494 contenuti su questa storia
La metro Linea 1 all'Aeroporto di Napoli: la nuova stazione Capodichino a forma di Omega e spirali
La metro Linea 1 all'Aeroporto di Napoli: la nuova stazione Capodichino a forma di Omega e spirali
Scavalca la recinzione per non fare il biglietto della Circumvesuviana e si rompe un piede
Scavalca la recinzione per non fare il biglietto della Circumvesuviana e si rompe un piede
Auto precipita dal ponte e finisce sui binari nel Casertano, treni cancellati e disagi fino a Napoli
Auto precipita dal ponte e finisce sui binari nel Casertano, treni cancellati e disagi fino a Napoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni