433 CONDIVISIONI
Elezioni amministrative Napoli 2021
3 Ottobre 2021
19:31

Comunali Afragola, alto rischio corruzione elettorale: uomo fermato con volantini elettorali e 900 euro

Le elezioni Comunali ad Afragola ad altissima tensione: nelle scorse ore aggressione ai sostenitori della candidatura a sindaco di Antonio Iazzetta. Oggi i carabinieri hanno deferito all’Autorità giudiziaria per corruzione elettorale un uomo trovato con volantini di propaganda e in tasca 900 euro in banconote.
A cura di Ciro Pellegrino
433 CONDIVISIONI
Foto di archivio
Foto di archivio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni amministrative Napoli 2021

Afragola, 64mila abitanti nella cintura a Nord di Napoli, è uno dei comuni ad alta tensione in queste elezioni Amministrative di ottobre 2021: l'allarme era già stato lanciato nei giorni scorsi e oggi arriva la conferma che le giornate di voto sono ad alto rischio brogli e corruzione elettorale.

Proprio per quest'ultima ipotesi di reato oggi, in prossimità di un seggio elettorale nella cittadina afragolese, in piazza Ciampa, un uomo è stato fermato dai carabinieri del locale Comando Stazione. Motivo? Aveva un marsupio con all'interno mazzette di denaro in banconote, per lo più da 20 euro e facsimili di propaganda elettorale con indicazioni per una candidata comunale. Oggetti che ora sono al vaglio degli inquirenti. L'ipotesi è scambio di soldi per voti. Ingente la mazzetta di denaro rinvenuta all'uomo: 900 euro.

Aggressione alla coalizione che sostiene Antonio Iazzetta sindaco

La tensione ad Afragola era schizzata alle stelle già venerdì sera quando Iolanda Di Stasio, deputata dei Cinque Stelle Salvatore Iavarone, responsabile dell’area a nord di Napoli di Europa Verde, e Francesco Zanfardino, segretario del Pd, sono stati aggrediti e minacciati in occasione del comizio "Notte della legalità" di chiusura campagna, promosso dal candidato sindaco del centrosinistra di Afragola, Antonio Iazzetta.

Sugli episodi, verificatisi in diversi punti della città, è stata presentata una denuncia ai Carabinieri di Afragola che, tra l’altro, intervenuti anche per segnalare l’inseguimento in corso e la presenza di diverse persone che, a bordo di auto e moto, ‘controllavano’ i movimenti di chi voleva solo verificare se i propri manifesti erano ancora al loro posto.

Iazzetta, che aveva partecipato alla ‘Notte della legalità’ insieme ad altri attivisti e candidati ed era presente all’aggressione verbale ai danni di Iavarone, nei giorni scorsi, aveva consegnato al Prefetto di Napoli un dossier in cui denunciava i metodi illegali in cui veniva condotta la campagna elettorale chiedendo un maggior controllo da parte delle forze dell’ordine.  «Abbiamo esposto alla ministra dell’Interno Luciana Lamorgese le nostre preoccupazioni soprattutto per l’area Nord di Napoli, Afragola, Arzano e Melito e le abbiamo chiesto di innalzare ancora di più il livello di controlli fuori e dentro i seggi. Il voto è un diritto costituzionale che va difeso» ha rimarcato il senatore del Gruppo Misto Sandro Ruotolo.

433 CONDIVISIONI
402 contenuti su questa storia
Gaetano Manfredi, per Napoli una giunta di compromesso. E senza giovani
Gaetano Manfredi, per Napoli una giunta di compromesso. E senza giovani
Napoli, Manfredi presenta la nuova giunta: al lavoro subito su rifiuti, vigili e galleria chiusa
Napoli, Manfredi presenta la nuova giunta: al lavoro subito su rifiuti, vigili e galleria chiusa
I bambini intervistano i presidenti delle Municipalità: per loro spazi verdi e luoghi di aggregazione
I bambini intervistano i presidenti delle Municipalità: per loro spazi verdi e luoghi di aggregazione
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni